Aeroporto Orio al Serio: come arrivare e dove parcheggiare

Picture of ADNKronos

ADNKronos

(Adnkronos) –
Milano, 13/11/2023 – L’aeroporto di Orio al Serio, in provincia di Bergamo, è uno dei più importanti del nostro Paese, anche per dimensioni, accogliendo ogni giorno decine di voli in arrivo non solo dagli altri scali italiani, ma anche dall’estero. La struttura si trova ad appena cinque chilometri di distanza dal centro di Bergamo, e può essere raggiunta in auto con relativa facilità, seguendo le indicazioni stradali che, ovviamente, variano in base al luogo da cui si proviene. In tutti i casi, l’aeroporto di Orio è collegato in maniera ottimale con le più importanti città del Nord Italia in virtù di una comoda rete autostradale, visto che è situato accanto alla A4, che unisce Milano e Venezia. Questa è la ragione per la quale arrivare all’aeroporto di Bergamo in macchina non è per niente difficile: tutto quel che si deve fare è prendere la A4 tenendo conto della direzione per poi arrivare all’uscita di Seriate. Dopo avere imboccato questo svincolo, è molto semplice giungere in aeroporto, che si trova a un paio di chilometri di distanza. In effetti, già mentre si percorre la A4 è possibile notare la grande struttura dall’autostrada. Vicino alla struttura sono presenti vari parcheggi per le macchine, che possono essere sfruttati per le soste temporanee o per periodi più lunghi. In alternativa, all’aeroporto di Orio al Serio si può arrivare anche in taxi, partendo da Bergamo o da Milano. È chiaro però che si tratta di un’opzione tanto più dispendiosa quanto più aumenta la distanza dall’aeroporto.   Ci sono anche altre soluzioni che possono essere prese in considerazione per arrivare all’aeroporto di Bergamo. Una delle opzioni è quella che prevede di prendere a noleggio una macchina nel centro di Bergamo, dove ci sono varie società specializzate nel noleggio auto che mettono a disposizione dei propri clienti un servizio esclusivo. Dopo aver noleggiato la macchina a Milano, è indispensabile raggiungere la A4 e percorrerla per un breve tratto; poi, dall’uscita di Seriate arrivare fino in aeroporto è un gioco da ragazzi. Lo spostamento risulta più semplice se ci si affida al noleggio auto con conducente. Il miglior parcheggio che si possa scegliere quando si deve partire da Orio al Serio è quello di ParkinGO, che si trova ad appena cinque minuti di distanza dall’aeroporto. Si tratta di una soluzione dall’ottimo rapporto qualità – prezzo, oltre che uno staff altamente qualificato ed efficiente. È sufficiente consultare le recensioni positive dedicate a questo parcheggio all'aeroporto di Orio al Serio per rendersi conto della qualità del servizio offerto, accresciuta anche dalla disponibilità e dalla cortesia dimostrata dagli operatori. Ci sono un sacco di valide ragioni per affidarsi a ParkinGO per parcheggiare a Orio al Serio, a iniziare dalla disponibilità di un servizio navetta fra l’aeroporto e il parcheggio che è totalmente gratuito. Eccellenza sotto tutti i punti di vista, dunque, per un marchio che fa della professionalità il proprio punto di forza. Ogni volta che si prenota un parcheggio di ParkinGO a Orio al Serio si ha l’opportunità di scegliere uno dei tanti servizi disponibili in aggiunta alla sosta, fra cui il car valet e la ricarica elettrica. Inoltre, si può decidere se lasciare la propria macchina in un posto auto scoperto o in un parcheggio coperto; a garantire la sicurezza provvedono il servizio di vigilanza operativo 24 ore su 24 e i circuiti di sorveglianza video con telecamere. 
ParkinGO
 
Prenotazioni: 02.7979 
Sito web: https://www.parkingo.com/it/ —immediapress/trasporti-logisticawebinfo@adnkronos.com (Web Info)

Abbonati alla Rivista

il Millimetro

Ricevi ogni mese la rivista con spedizione gratuita, il formato digitale per email e ogni sabato la Newsletter con gli approfondimenti della settimana

Sostieni il Millimetro

Supportaci con una donazione e ricevi la copia digitale de il Millimetro del mese in corso

Ultimi articoli

Presto un nuovo progetto potrebbe rivoluzionare il mondo geopolitico
Il rinoceronte lanoso estinto 10mila anni fa
millimetro.jpg

Newsletter

Approfondimenti, interviste e inchieste direttamente sulla tua email

Newsletter