Ascolti tv, Alberto Angela vince la serata: per ‘Stanotte a Parigi’ il 21,2% di share

Picture of ADNKronos

ADNKronos

(Adnkronos) –
Alberto Angela con 'Stanotte a Parigi', in onda su Rai1, ha conquistato gli ascolti della prima serata natalizia con 3.239.000 telespettatori e il 21,2% di share. Canale 5 con il 'Concerto di Natale in Vaticano – XXXI Edizione' ha ottenuto 1.651.000 telespettatori e il 12,8%, mentre Rai2 con 'Crudelia' si è piazzata al terzo posto con 1.271.000 telespettatori e il 7,5% di share.  Appena fuori dal podio Italia 1 che con 'Miracolo nella 34a strada' ha raccolto 1.157.000 telespettatori e il 7,3% di share, seguita da Retequattro con 'Hachiko – Il tuo migliore amico', visto da 788.000 telespettatori pari al 4,5%, mentre Rai3 con 'La vita è meravigliosa' ha registrato 620.000 telespettatori e il 3,8%. Sul Nove 'Anplagghed' ha interessato 527.000 telespettatori con il 4% e Tv8 con 'Beata te' ne ha totalizzati 310.000 con l'1,9%. Infine La7 con 'Tut – Il destino di un Faraone' ha coinvolto 250.000 telespettatori e il 2,1% di share. Nell'access prime time Rai1 con 'Affari Tuoi' ha segnato il 22,5% con 4.008.000 telespettatori, mentre Canale 5 con 'Striscia la notizia' ne ha raccolti 2.968.000 pari al 16,6%. Rai1 vincente anche nel preserale con 'Reazione a catena – La sfida dei campioni', che ha registrato 3.286.000 telespettatori e il 21,6% di share contro il 14% e 2.081.000 telespettatori di 'Caduta libera!' su Canale 5. In mattinata la benedizione 'Urbi et Orbi' dio Papa Francesco, in diretta su Rai1, ha ottenuto 2.621.000 telespettatori e il 30% di share. —spettacoliwebinfo@adnkronos.com (Web Info)

Abbonati alla Rivista

il Millimetro

Ricevi ogni mese la rivista con spedizione gratuita, il formato digitale per email e ogni sabato la Newsletter con gli approfondimenti della settimana

Sostieni il Millimetro

Supportaci con una donazione e ricevi la copia digitale de il Millimetro del mese in corso

Ultimi articoli

Stop ai telefoni nelle scuole Usa
Problemi per i pescatori e meno per i ristoratori
millimetro.jpg

Newsletter

Approfondimenti, interviste e inchieste direttamente sulla tua email

Newsletter