Australian Open 2024, 7 gli azzurri nel main draw: ecco chi sono

Picture of ADNKronos

ADNKronos

(Adnkronos) – Sale a 7 il numero degli azzurri presenti nel tabellone principale degli Australian Open 2024, al via domenica 14 gennaio sui campi in cemento di Melbourne Park. Nella notte hanno infatti centrato la qualificazione sia Flavio Cobolli che Giulio Zeppieri. il primo ha vinto per 6-4 6-2 l’argentino Santiago Rodriguez Taverna, il secondo supera con un doppio 6-3 l’elvetico Alexander Ritschard. I due vanno a rinforzare la pattuglia azzurra composta da Lorenzo Musetti, Matteo Berrettini, Jannik Sinner, Matteo Arnaldi e Lorenzo Sonego.  "Mi sento pronto a far bene a Melbourne", ha detto Sinner in conferenza stampa alla vigilia dell'Australian Open. "Ho giocato un paio di partite in esibizione a Kooyong, ogni giorno migliora il feeling con il campo. L'anno scorso la stagione è finita molto tardi, dopo la Coppa Davis ho avuto una sola settimana di pausa prima di iniziare la preparazione. Volevo iniziare la off-season il più presto possibile, era importante per me e per il mio corpo. Abbiamo provato a capire quest'anno se arrivare all'Australian Open non giocando partite ufficiali può essere un'opzione anche per i prossimi anni, se mi aiuta o no. Domenica avremo tutte le risposte, ma ho fiducia. Mi sento pronto a mostrare un buon tennis", ha affermato. Sinner ha quindi sottolineato l'importanza del suo team: "La destinazione è importante, ma forse la cosa più importante è la compagnia che hai intorno. Mi piace molto il team, ci divertiamo tanto. Se vivessimo tutti in una stessa casa, potremmo restarci a lungo perché non abbiamo problemi".  —sportwebinfo@adnkronos.com (Web Info)

Abbonati alla Rivista

il Millimetro

Ricevi ogni mese la rivista con spedizione gratuita, il formato digitale per email e ogni sabato la Newsletter con gli approfondimenti della settimana

Sostieni il Millimetro

Supportaci con una donazione e ricevi la copia digitale de il Millimetro del mese in corso

Ultimi articoli

Presto un nuovo progetto potrebbe rivoluzionare il mondo geopolitico
Il rinoceronte lanoso estinto 10mila anni fa
millimetro.jpg

Newsletter

Approfondimenti, interviste e inchieste direttamente sulla tua email

Newsletter