“Hai guardato la mia ragazza”, 20enne preso a calci e pugni a Torino

Picture of ADNKronos

ADNKronos

(Adnkronos) – ‘Hai guardato la mia ragazza’. Con questa scusa due ragazzi di 18 e 19 anni hanno aggredito a calci e pugni e derubato del telefonino un 20enne. È successo sabato notte nel centro di Torino, ai Murazzi, uno dei luoghi della movida cittadina. I due aggressori sono stati fermati poco dopo dai carabinieri impegnati in controlli finalizzati a contrastare il fenomeno delle baby gang. Per entrambi l’accusa è rapina aggravata. I due sono stati denunciati anche per ricettazione. Il 19enne era già sottoposto alla misura di prevenzione dell'avviso orale.  Nel corso del controllo, i sospettati hanno tentato di disfarsi di due cellulari, uno di proprietà del ragazzo aggredito e l'altro è risultato rubato quella stessa sera poco distante. Da ulteriori indagini è emerso che gli arrestati avevano altri due cellulari, su cui sono in atto approfondimenti per determinarne la provenienza. —cronacawebinfo@adnkronos.com (Web Info)

Abbonati alla Rivista

il Millimetro

Ricevi ogni mese la rivista con spedizione gratuita, il formato digitale per email e ogni sabato la Newsletter con gli approfondimenti della settimana

Sostieni il Millimetro

Supportaci con una donazione e ricevi la copia digitale de il Millimetro del mese in corso

Ultimi articoli

Presto un nuovo progetto potrebbe rivoluzionare il mondo geopolitico
Il rinoceronte lanoso estinto 10mila anni fa
America sconvolta per l'attentato al presidente Trump
millimetro.jpg

Newsletter

Approfondimenti, interviste e inchieste direttamente sulla tua email

Newsletter