Mattarella a Seul: “Guerra mai conclusa comporta rischio costante di violenze”

Picture of ADNKronos

ADNKronos

(Adnkronos) – Visita di Stato a Seul del presidente della Repubblica Sergio Mattarella. Il Capo dello Stato ha visitato il 38º parallelo, zona demilitarizzata al confine tra Repubblica di Corea e Repubblica Popolare democratica di Corea. "Qui si comprende come una guerra che non si è mai conclusa con il conseguimento della pace comporta il rischio costante di nuove violenze e quanto qui viene fatto ha il respiro della storia, particolarmente importante per evitare esplosioni di violenza ulteriore", ha affermato il Presidente della Repubblica al termine della visita a Seul alla Joint Security Area. —politicawebinfo@adnkronos.com (Web Info)

Abbonati alla Rivista

il Millimetro

Ricevi ogni mese la rivista con spedizione gratuita, il formato digitale per email e ogni sabato la Newsletter con gli approfondimenti della settimana

Sostieni il Millimetro

Supportaci con una donazione e ricevi la copia digitale de il Millimetro del mese in corso

Ultimi articoli

Presto un nuovo progetto potrebbe rivoluzionare il mondo geopolitico
Il rinoceronte lanoso estinto 10mila anni fa
millimetro.jpg

Newsletter

Approfondimenti, interviste e inchieste direttamente sulla tua email

Newsletter