Monza, tenta di uccidere moglie a martellate e si suicida dandosi fuoco

Picture of ADNKronos

ADNKronos

(Adnkronos) – Ha colpito più volte alla testa la moglie con un martello per poi uccidersi dandosi fuoco. E' successo in una abitazione a Varedo, in provincia di Monza. L'uomo, un 85enne morto in seguito alle ustioni all'ospedale Niguarda di Milano, pare soffrisse da tempo di depressione. La vittima, 79 anni, è invece ricoverata in gravissime condizioni al San Gerardo di Monza ma non sarebbe in pericolo di vita.  —cronacawebinfo@adnkronos.com (Web Info)

Abbonati alla Rivista

il Millimetro

Ricevi ogni mese la rivista con spedizione gratuita, il formato digitale per email e ogni sabato la Newsletter con gli approfondimenti della settimana

Sostieni il Millimetro

Supportaci con una donazione e ricevi la copia digitale de il Millimetro del mese in corso

Ultimi articoli

Il caso della guerra immobile in Libano
La nuova tecnologia pronta a stravolgere le nostre abitudini
Dopo 1901 giorni trascorsi in carcere, Assange ha evitato l'estradizione negli Stati Uniti
millimetro.jpg

Newsletter

Approfondimenti, interviste e inchieste direttamente sulla tua email

Newsletter