Natale e Santo Stefano con il caldo, meteo oggi e domani

Picture of ADNKronos

ADNKronos

(Adnkronos) –
Natale e Santo Stefano con il caldo in Italia. Da Milano a Roma, da Napoli a Palermo, il meteo oggi e domani propone un quadro caratterizzato da temperature a dir poco anomale. Colpa del 'super anticiclone' che dal Nord Africa investe il Mar Mediterraneo, cristallizzando la situazione e allontanando le precipitazioni. Con l'inverno iniziato per il calendario, il dato più evidente è l'aumento delle temperature, che in Italia si riscontra da Nord a Sud. Nelle regioni alpine, in particolare, il termometro segna anche 10 gradi in più rispetto alla media stagionale. Per le giornate di oggi e domani, come evidenzia ilmeteo.it, si festeggia con un clima eccezionalmente mite, soprattutto durante il giorno. Le temperature massime potrebbero raggiungere i 15 gradi nelle regioni meridionali, con un 25 dicembre primaverile in particolare in Sicilia e Sardegna, dove il termometro arriverà anche a 17-18 gradi. Per ritrovare il freddo, bisogna aspettare il prossimo fine settimana e l'avvicinamento a Capodanno. L'assenza di vento al Nord potrebbe favorire la formazione di banchi di nebbia nelle pianure settentrionali e lungo alcune coste, in particolare tra Liguria e Toscana. Caldo, sì, ma non sempre accompagnato da sole. Man mano che si scende verso Sud, ecco le nubi a schermare il sole, soprattutto sulle coste tirreniche della penisola.  —cronacawebinfo@adnkronos.com (Web Info)

Abbonati alla Rivista

il Millimetro

Ricevi ogni mese la rivista con spedizione gratuita, il formato digitale per email e ogni sabato la Newsletter con gli approfondimenti della settimana

Sostieni il Millimetro

Supportaci con una donazione e ricevi la copia digitale de il Millimetro del mese in corso

Ultimi articoli

America sconvolta per l'attentato al presidente Trump
Il caso della guerra immobile in Libano
La nuova tecnologia pronta a stravolgere le nostre abitudini
millimetro.jpg

Newsletter

Approfondimenti, interviste e inchieste direttamente sulla tua email

Newsletter