Roma, torna dal 16 al 31 luglio la Festa de Noantri a Trastevere

Picture of ADNKronos

ADNKronos

(Adnkronos) – Torna dal 16 al 31 luglio la Festa de Noantri a Trastevere, evento molto sentito dai romani che si tiene in concomitanza con le celebrazioni della Madonna del Carmine, anche detta Madonna Fiumarola. In occasione dei festeggiamenti, il Municipio I Roma Centro, in collaborazione con l’associazione “Il posto delle fragole” e la JF Eventi e Comunicazione, ha deciso di dedicare la festa a Gabriella Ferri, in occasione del ventennale dalla scomparsa. L'edizione 2024 sarà presentata in una conferenza stampa lunedì 16 luglio alle ore 10 presso L’antica Stamperia Rubattino, in Via Rubattino 1. Saranno presenti la Presidente del Municipio I Roma Centro Lorenza Bonaccorsi, l’assessore alla Cultura Giulia Silvia Ghia, Francesco Fiorini, Gabriele Manili e alcuni degli artisti impegnati nella manifestazione.  “Partecipare alla Festa de Noantri -spiega la presidente del Municipio I Roma Centro, Lorenza Bonaccorsi- significa vivere un'esperienza unica, che unisce tradizione, fede e cultura popolare È un'opportunità per avvicinarsi all'essenza più autentica di Roma, attraverso una festa che, da secoli, celebra l'identità e la storia della città. “Il ricordo dell’infanzia legato alla Festa de Noantri – racconta l’Assessore all’Ambiente del Municipio I, Stefano Marin – è quello della solenne processione, durante la quale la statua della Madonna Fiumarola viene portata per le vie di Trastevere, accompagnata da canti e preghiere e che dà inizio alla festa rionale. Questo evento rappresenta il momento più suggestivo e partecipato della festa, coinvolgendo residenti e turisti in un clima di profonda spiritualità e condivisione”. “Questa festa è un'occasione per mantenere vive le tradizioni romane, spesso minacciate dalla modernità e dall'omologazione culturale. La partecipazione attiva degli abitanti di Trastevere -afferma l’Assessore alla Cultura del Municipio I Giulia Ghia- e la presenza di turisti contribuiscono a preservare e diffondere le usanze locali, creando un ponte tra passato e presente. La Festa de Noantri rappresenta molto più di un semplice evento religioso. È un momento di grande rilevanza per la comunità di Trastevere e per Roma intera, unendo fede, tradizione e socialità in un'unica celebrazione. La festa rafforza il senso di appartenenza e identità degli abitanti, contribuendo alla coesione sociale e alla valorizzazione del patrimonio culturale della città”. Ricco il programma che, dal 16 al 31 luglio, alternerà sul palco della storica piazza di Trastevere spettacoli teatrali di improvvisazione, monologhi, e conferenze spettacolo: dal già citato evento su Trilussa, a cura di Gabriele Manili presidente dell’associazione culturale “Il posto delle fragole”, a concerti e spettacoli comici diretti e presentati da Francesco Fiorini, fondatore dell’associazione Lando Fiorini per la romanità.Il 20 luglio si terrà a Santa Maria in Trastevere la serata di inaugurazione e di presentazione della manifestazione. Inoltre, venerdì 26 luglio alle ore 19,30 si terrà a Piazza S. Cosimato la Riunione di boxe olimpica organizzata dall’ASD Boxe Trastevere nella serata anche incontri di bambini e pugili diversamente abili. Gli spettacoli a Santa Maria in Trastevere si concluderanno il 27 luglio con uno spettacolo-tributo su Gabriella Ferri “Gabriella l’ultima ciumachella” di e con Beba Albanesi, presentato da Francesco Saverio Fiorini. L’intera manifestazione è organizzata con il patrocinio ed il contributo del Municipio I Roma Centro.  Si ringrazia l’arciconfraternita del Carmelo, per tutte le celebrazioni religiose che si terranno dal 16 al 31 luglio e per i fuochi d’artificio che si terranno la sera di domenica 30 luglio a piazza San Giovanni de Matha. Per quanto riguarda gli eventi artistici e culturali, l’organizzazione sarà curata dall’ associazione culturale “Il posto delle fragole” e la “JF Eventi e Comunicazione” con l’organizzazione di spettacoli serali che si terranno nella splendida cornice di piazza Santa Maria in Trastevere.Durante la settimana è possibile visitare Trastevere e giocare grazie a City Adventure, un’APP con un percorso dedicato al Rione realizzato in collaborazione alla John Cabot, grazie alla quale si possono vincere dei premi messi in palio dalle associazioni aderenti.  —cronacawebinfo@adnkronos.com (Web Info)

Abbonati alla Rivista

il Millimetro

Ricevi ogni mese la rivista con spedizione gratuita, il formato digitale per email e ogni sabato la Newsletter con gli approfondimenti della settimana

Sostieni il Millimetro

Supportaci con una donazione e ricevi la copia digitale de il Millimetro del mese in corso

Ultimi articoli

Presto un nuovo progetto potrebbe rivoluzionare il mondo geopolitico
Il rinoceronte lanoso estinto 10mila anni fa
millimetro.jpg

Newsletter

Approfondimenti, interviste e inchieste direttamente sulla tua email

Newsletter