Agnelli, respinto il ricorso dal Collegio di Garanzia

Picture of ADNKronos

ADNKronos

(Adnkronos) – Il Collegio di Garanzia dello Sport, ha respinto perché "in parte inammissibile ed in parte infondato" il ricorso dell'ex presidente della Juventus, inibito per 10 mesi nell'ambito del procedimento sulla 'manovra stipendi' che il club ha chiuso con un patteggiamento. Accolta in sostanza la posizione espressa nell'udienza dal procuratore generale dello sport, Ugo Taucer: "La memoria presentata dalla Figc è per noi condivisibile, dunque la nostra posizione è di ritenere il respingimento del ricorso".   "Come può una pronuncia affermare una violazione tecnico-contabile senza i dovuti accertamenti? Non c'è stata da parte della procura federale, del tribunale e della corte", aveva detto il legale diAgnelli, Davide Sangiorgio, nel suo intervento all'udienza presso il Collegio di Garanzia. "La corte fa riferimento esclusivo all'articolo 2423 bis del codice civile, non a norme di principio contabile. Ma il 2423 bis è una norma generica. Quindi come faccio a dire se un onere è di competenza di un determinato esercizio o dell'altro, questo l'articolo citato non lo dice. Non lo disciplina. Quello che è mancato a supporto della decisione è stato l'accertamento di base", aveva concluso. —sportwebinfo@adnkronos.com (Web Info)

Abbonati alla Rivista

il Millimetro

Ricevi ogni mese la rivista con spedizione gratuita, il formato digitale per email e ogni sabato la Newsletter con gli approfondimenti della settimana

Sostieni il Millimetro

Supportaci con una donazione e ricevi la copia digitale de il Millimetro del mese in corso

Ultimi articoli

Gaza, il futuro dei giovani intrappolati
Analogie tra nativi americani e palestinesi
millimetro.jpg

Newsletter

Approfondimenti, interviste e inchieste direttamente sulla tua email

Newsletter