Alex Schwazer, la sentenza al Grande Fratello: “No alle Olimpiadi di Parigi 2024”

Picture of ADNKronos

ADNKronos

(Adnkronos) – Alex Schwazer non potrà partecipare alle Olimpiadi di Parigi 2024. Il marciatore azzurro, campione olimpico a Pechino 2008, nella casa del Grande Fratello riceve il verdetto della Wada, l'agenzia mondiale antidoping, che non riduce la squalifica del 38enne. Schwazer comunica il verdetto agli altri concorrenti nella puntata di stasera. "La decisione non è stata favorevole, sono dispiaciuto. Ritengo che sia una decisione profondamente sbagliata, non è stata una decisione neutra. Credo di pagare per il fatto di non aver accettato un verdetto della giustizia sportiva e di aver lottato per la mia innocenza. Valuterò nei prossimi giorni, anche in relazione alla mia permanenza nella casa. Vi chiedo di non far drammi", dice Schwazer. L'annuncio tocca i concorrenti del Grande Fratello. Tra i più commossi, Giampiero Mughini: lo scrittore, con voce rotta dall'emozione, interviene con un discorso dal cuore: "Questi bastardi gli hanno impedito di partecipare. Questo ragazzo ha sbagliato e pagato". "Mi aspettavo questa decisione – aggiunge Schwazer -. Andrò avanti con gli allenamenti e lo farò fino a quando rimarrò nella casa. Amo lo sport, non intendo stare male per decisioni che riguardano lo sport. Sono qua e mi alleno ogni giorno. Certo, due anni sono andati persi: compio 39 anni a dicembre…". —spettacoliwebinfo@adnkronos.com (Web Info)

Abbonati alla Rivista

il Millimetro

Ricevi ogni mese la rivista con spedizione gratuita, il formato digitale per email e ogni sabato la Newsletter con gli approfondimenti della settimana

Sostieni il Millimetro

Supportaci con una donazione e ricevi la copia digitale de il Millimetro del mese in corso

Ultimi articoli

Il Canada restituisce 200 isole agli indigeni
Israele, una fabbrica di guerra
Gaza, il futuro dei giovani intrappolati
millimetro.jpg

Newsletter

Approfondimenti, interviste e inchieste direttamente sulla tua email

Newsletter