Alfa Romeo Milano: svelato il profilo del SUV compatto

ADNKronos

ADNKronos

(Adnkronos) – La nuova Alfa Romeo Milano sarà presentata il 10 aprile 2023.  Sarà un SUV dalle dimensioni compatte e traghetterà il Marchio del Biscione nel segmento delle full electric, la nuova Alfa Romeo Milano sarà proposta anche con motorizzazione 100% elettrica.  Avrà una lunghezza di poco superiore ai 4 metri e si caratterizzerà per una serie di soluzioni estetiche che richiameranno alcuni gloriosi modelli del passato.  Osservando le prime immagini ufficiali, pur se debitamente camuffata, la nuova Milano ha un profilo sportivo, sottolineato da un lungo cofano anteriore e da un lunotto verticale.  Particolare che cattura subito l’attenzione è la maniglia delle portiere posteriori, perfettamente annegata nella cornice finestrino, soluzione questa, estetica e tecnica (contribuisce a migliorare il coefficiente di penetrazione aerodinamica) che ricorda la storica Alfa Romeo 156.
 Immancabile sarà il “Trilobo” anteriore, una firma stilistica che ha debuttato sulle Alfa Romeo di ultima generazione e che ancora una volta, caratterizzerà il muso, in un nuovo modello.  I gruppi ottici riprenderanno la forma “3+3”, novità portata al debutto dalla Tonale e ripresa in occasione dell’ultimo restyling, anche sulla Giulia e Stelvio.  Nascerà sulla piattaforma STLA Small, la stessa base già utilizzata per altri modelli del Gruppo Stellantis, dalla nuova Fiat 600 e Lancia Ypsilon Edizione Limitata Cassina, fino alla Jeep Avenger.
 Proposta con motorizzazione benzina ed elettrica, riprenderà, con molta probabilità, quanto già proposto sulla neonata Ypsilon, dunque per la versione elettrica, un’unità da 156 cavalli, per la variante ibrida, un compatto 3 cilindri da circa 100 cavalli.  Così come la futura Lancia Ypsilon HP, anche per la nuova Alfa Romeo Milano, ci sarà una versione più sportiva, la Quadrifoglio, con motore elettrico da 240 cavalli. —motoriwebinfo@adnkronos.com (Web Info)

Abbonati alla Rivista

il Millimetro

Ricevi ogni mese la rivista con spedizione gratuita, il formato digitale per email e ogni sabato la Newsletter con gli approfondimenti della settimana

Sostieni il Millimetro

Supportaci con una donazione e ricevi la copia digitale de il Millimetro del mese in corso

Ultimi articoli

La propaganda di Israele
Il primo ministro italiano tra guerra e menzogne
Lo scrittore censurato dalla tv pubblica per un monologo sul 25 aprile
millimetro.jpg

Newsletter

Approfondimenti, interviste e inchieste direttamente sulla tua email

Newsletter