Assessore Sicilia: “Continuiamo ad investire, ritorni anche nel turismo”

Picture of ADNKronos

ADNKronos

(Adnkronos) – “Ritengo che l'Italia sia un set cinematografico all'aperto: tanta cultura, un grande patrimonio artistico-culturale che anche grazie al cinema viene messo in evidenza”. Lo afferma l’assessore per il turismo, lo sport e lo spettacolo della Regione Sicilia, Elvira Amata, in occasione della presentazione a Roma degli Stati generali del cinema, in programma dal 12 al 14 aprile a Siracusa.  “Negli ultimi anni in Sicilia tante case di produzione sono arrivate per girare serie tv, film, documentari e abbiamo investito anche come regione attraverso Film Commission”. Un investimento che, sottolinea l’assessore, “è un moltiplicatore del circa il 300% sul territorio come primo indotto, per non pensare all'indotto secondario che è quello che porta i turisti a visitare i set cinematografici”. Un esempio tra tutti: la serie “The White Lotus, la scorsa estate ha dato veramente tanto sia a Taormina che a Cefalù registrando tutto un sold out e ancora adesso continua questo flusso di turisti americani che peraltro è un mercato di fascia alta”.  Gli Stati generali del Cinema, dunque, “credo che possano essere un momento di confronto utile. Spero che il manifesto che uscirà fuori possa servire da linea guida per le strategie da mettere in campo per un settore importante come quello del cinema”, conclude Amata.  —spettacoliwebinfo@adnkronos.com (Web Info)

Abbonati alla Rivista

il Millimetro

Ricevi ogni mese la rivista con spedizione gratuita, il formato digitale per email e ogni sabato la Newsletter con gli approfondimenti della settimana

Sostieni il Millimetro

Supportaci con una donazione e ricevi la copia digitale de il Millimetro del mese in corso

Ultimi articoli

Oppenheimer in Giappone ha fatto discutere
L'incredibile storia della guerra degli emù
millimetro.jpg

Newsletter

Approfondimenti, interviste e inchieste direttamente sulla tua email

Newsletter