Attentato a Robert Fico, chi è l’aggressore

Picture of ADNKronos

ADNKronos

(Adnkronos) – I media slovacchi hanno identificato in JC Braň, un pensionato di 71 anni con la passione per la poesia, l'uomo che oggi ha sparato al primo ministro slovacco Robert Fico. L'arma utilizzata era denunciata legalmente, scrive il quotidiano online Aktality.sk, secondo cui stesso sarebbe stato vittima di un'aggressione armata in un centro commerciale a Levice, dove vive e proprio per questo avrebbe deciso di dotarsi di una pistola. Prima di puntare l'arma e sparare a Fico, secondo la ricostruzione fatta dai media slovacchi, l'uomo avrebbe urlato al primo ministro. Proprio in quel momento il premier si è avvicinato all'uomo per stringergli la mano. E' a quel punto che l'uomo ha sparato alcuni colpi fino all'intervento della polizia che lo ha immobilizzato. Descrivendo l'aggressore, Aktality.sk scrive che ha pubblicato diverse raccolte di poesie. Nel 2016 aveva lavorato per un servizio di sicurezza privato. —internazionale/esteriwebinfo@adnkronos.com (Web Info)

Abbonati alla Rivista

il Millimetro

Ricevi ogni mese la rivista con spedizione gratuita, il formato digitale per email e ogni sabato la Newsletter con gli approfondimenti della settimana

Sostieni il Millimetro

Supportaci con una donazione e ricevi la copia digitale de il Millimetro del mese in corso

Ultimi articoli

Un racconto comico sul percorso di una banconota
Teorie del complotto su Lady Gaga e Lina Morgana
millimetro.jpg

Newsletter

Approfondimenti, interviste e inchieste direttamente sulla tua email

Newsletter