Audi Q6 e-tron: anteprima italiana alla Milano Design Week 2024

ADNKronos

ADNKronos

(Adnkronos) – La nuova Audi Q6 e-tron debutterà il prossimo 15 aprile in occasione della prima giornata di apertura della Milano Design Week 2024.
 Nella città del design, la Casa dei quattro anelli mostrerà in anteprima il suo nuovo SUV ad elettroni. La nuova Q6 e-tron sarà esposta nell’Audi House of Progress, un hub creativo che, così come lo scorso anno, torna ad occupare i suggestivi spazi del Portrait Milano in Corso Venezia 11.  Sarà proprio all’interno dell’House of Progress, che appassionati e visitatori potranno scoprire da vicino una Sport Utility Vehicle dalla tecnologia innovativa, pronta a ridefinire gli standard della mobilità elettrica.
 

 Una piattaforma nativa espressamente sviluppata per modelli a zero emissioni, la Q6 e-tron sarà capace di percorrere fino a 625 km con un pieno di energia e di sopportare ricariche fino a 270 kW, ciò significa che in soli dieci minuti sarà possibile ricaricare fino a 255 km.  un SUV che porta al debutto anche una nuova tecnologia luminosa. La seconda generazione della tecnologia OLED, oltre a distingue le ultime generazioni dei modelli della Casa di Ingolstadt, offre anche indubbi vantaggi in termini di sicurezza.  Da elemento di design, il lighting Audi diventa uno strumento di comunicazione con gli occupanti della vettura e con gli utenti della strada. La gamma Q6 e-tron rappresenta la massima espressione tecnologica Audi nel full electric.
 —motoriwebinfo@adnkronos.com (Web Info)

Abbonati alla Rivista

il Millimetro

Ricevi ogni mese la rivista con spedizione gratuita, il formato digitale per email e ogni sabato la Newsletter con gli approfondimenti della settimana

Sostieni il Millimetro

Supportaci con una donazione e ricevi la copia digitale de il Millimetro del mese in corso

Ultimi articoli

La propaganda di Israele
Il primo ministro italiano tra guerra e menzogne
Lo scrittore censurato dalla tv pubblica per un monologo sul 25 aprile
millimetro.jpg

Newsletter

Approfondimenti, interviste e inchieste direttamente sulla tua email

Newsletter