Audi RS 6 Avant GT: oltre l’immaginazione

ADNKronos

ADNKronos

(Adnkronos) – La nuova Audi RS 6 Avant GT sarà realizzata in soli 660 esemplari di cui 40 destinati al mercato italiano.  Ha un look evocativo perché abbina un design muscoloso con cofano motore e paraurti specifici in carbonio a pellicole adesive ispirate alla leggendaria Audi 90 quattro IMSA GTO, la nuova Audi RS 6 Avant GT ha prestazioni da vera supercar.  Il possente motore V8 da 4 litri raggiunge su questa versione, una potenza massima di 630 CV per una coppia di 850 Nm. Nel classico 0 – 100 km/h la station della Casa dei quattro anelli impiega soli 3,3 secondi, per lo 0 – 200 km/h occorrono 11,5 secondi. La sua velocità massima è di 305 km/h.  Rispetto alla versione “tradizionale” è più leggera di 40 kg, mentre in confronto alla variante performance perde 15 kg, la RS6 GT è dotata di una serie di peculiarità tecniche che la rendono ancora più esclusiva.  La soglia di carico è stata abbassata, il cofano motore per la prima volta nella storia di Audi Sport è realizzato in carbonio con trama parzialmente a vista, materiale composito di cui sono composti anche i paraurti.  Sulla RS 6 Avant GT sono presenti anche: • minigonne laterali e calotte specchi retrovisori in fibra di carbonio • cerchi in lega da 22 pollici a 6 razze dal look specifico.  Tante le novità sotto quel suo splendido abito leggero quanto mastodontico, il cambio automatico tiptronic a 8 rapporti è stato rivisto ed ora è più veloce rispetto a quello della RS 6 Avant standard.  Il differenziale centrale autobloccante, in condizioni normali di marcia, ripartisce la coppia secondo il rapporto 40:60 tra avantreno e retrotreno.  In caso di perdita di aderenza di una delle ruote è in grado di ripartire fino a un massimo del 70% all’avantreno e fino all’85% al retrotreno.  Nell’abitacolo figurano rivestimenti in pelle e microfibra Dinamica dei sedili a guscio RS con struttura in carbonio e badge “RS 6 GT” sui poggiatesta, inserti in nero lucido o in carbonio twill con fibre dal look intrecciato, cinture di sicurezza con finiture rosso cremisi e targhetta identificativa con numero progressivo di produzione posta lungo la console centrale. —motoriwebinfo@adnkronos.com (Web Info)

Abbonati alla Rivista

il Millimetro

Ricevi ogni mese la rivista con spedizione gratuita, il formato digitale per email e ogni sabato la Newsletter con gli approfondimenti della settimana

Sostieni il Millimetro

Supportaci con una donazione e ricevi la copia digitale de il Millimetro del mese in corso

Ultimi articoli

L'ambiente distrutto dalla zootecnica
L'algoritmo avanza e presto la tecnologia potrebbe entrare nelle battaglie
millimetro.jpg

Newsletter

Approfondimenti, interviste e inchieste direttamente sulla tua email

Newsletter