Australian Open, Djokovic: “Il pericolo numero uno per me? Sono io”

ADNKronos

ADNKronos

(Adnkronos) – L'avversario principale di Novak Djokovic all'Australian Open è… Novak Djokovic. Il serbo, numero 1 del mondo, prende la parola alla vigilia dell'esordio nel primo appuntamento dello Slam, al via domani a Melbourne. Il 36enne di Belgrado punta dritto al 25esimo trionfo in un major, un record 'fuori dal mondo'. "Ci sono gli avversari, alcuni con maggiori e altri con minori chances di fare strada. È un tabellone a 128, è uno Slam. Sappiamo tutti cosa rappresentino gli Slam nel tennis", dice Nole. Il serbo, che punta alla condizione ottimale dopo i problemi al polso, vive la vigilia cercando di rilassarsi: "Quando sono qui mi piace visitare alcuni posti ai quali sono legati i miei ricordi più belli e fortunati. Non so se sia il segreto del mio successo, ma mi piace visitare il giardino botanico per riconnettermi con la natura. Poi quando posso mi concedo una passeggiata in spiaggia oppure nel quartiere di South Yarra, c'è meno caos". Djokovic debutta contro il 18enne croato Dino Prizmic. "Rispetto alla United Cup il polso va bene -rassicura Djokovic- sicuramente è un problema fisico molto minore rispetto a quello che ho subito qui in passato, sia nel '21 che l'anno scorso”. Quando, nonostante tutto, vinse entrambi i titoli.   —sportwebinfo@adnkronos.com (Web Info)

Abbonati alla Rivista

il Millimetro

Ricevi ogni mese la rivista con spedizione gratuita, il formato digitale per email e ogni sabato la Newsletter con gli approfondimenti della settimana

Sostieni il Millimetro

Supportaci con una donazione e ricevi la copia digitale de il Millimetro del mese in corso

Ultimi articoli

Tante persone ogni anno si incontrano per salvaguardare il territorio
Criminalità e superstizione rendono la vita ancora più complicata
Il prigioniero del secolo, Julian Assange continua la sua battaglia contro i poteri forti
millimetro.jpg

Newsletter

Approfondimenti, interviste e inchieste direttamente sulla tua email

Newsletter