Belve, Loredana Bertè ospite di Francesca Fagnani: anticipazioni

ADNKronos

ADNKronos

(Adnkronos) – Loredana Bertè tra gli ospiti di Belve, programma cult di Rai2 condotto da Francesca fagnani, in onda stasera martedì 2 aprile 2024. Un’intervista intima e profonda in cui la regina del rock alla domanda se le manchi l’amico di una vita, Renato Zero, con cui ha litigato ormai anni fa, ha risposto: "Molto”. E quando Fagnani insiste, chiedendole se dopo tanti anni di silenzi, sente il bisogno di un riavvicinamento: "Dipende molto da lui”. E sul tormentato rapporto d’amore con il tennista svedese Bjorn Borg, Bertè ha dichiarato: “Preferiva la cocaina a me e io questo non lo potevo accettare”.  Ma la vera causa scatenante della fine del loro matrimonio sono state le richieste hard di Borg: "Eravamo in Florida, tornata in albergo vedo che prende il telefono e chiama il room service. Chiede due bitch, very bitch. Sono arrivate due, tutte vestite di pelle, con le fruste. Lui mi ha detto che dovevamo passare a un altro livello. Io ho chiesto 'fare sesso con queste?'. L’ho preso, l’ho gonfiato di botte e me ne sono andata”.  Loredana racconta anche di non riuscire a perdonarsi per la morte della sorella Mia Martini: “Il telefono ha squillato tutta la notte e io non ho mai risposto. Me ne pento amaramente perché non posso rimediare”. E quando Fagnani le chiede in che modo quell’evento l’abbia cambiata, l'artista risponde con la voce rotta dal pianto: “Spezzandomi il cuore”.  —spettacoliwebinfo@adnkronos.com (Web Info)

Abbonati alla Rivista

il Millimetro

Ricevi ogni mese la rivista con spedizione gratuita, il formato digitale per email e ogni sabato la Newsletter con gli approfondimenti della settimana

Sostieni il Millimetro

Supportaci con una donazione e ricevi la copia digitale de il Millimetro del mese in corso

Ultimi articoli

La propaganda di Israele
Il primo ministro italiano tra guerra e menzogne
Lo scrittore censurato dalla tv pubblica per un monologo sul 25 aprile
millimetro.jpg

Newsletter

Approfondimenti, interviste e inchieste direttamente sulla tua email

Newsletter