Bologna a 30 km all’ora, dopo due settimane -21% incidenti e calano anche i feriti

Picture of ADNKronos

ADNKronos

(Adnkronos) – Incidenti e feriti in calo con Bologna a 30 km all'ora. Nelle prime due settimane di Città 30 (lunedì 15-domenica 28 gennaio 2024), sulle strade urbane di Bologna si sono verificati in totale 94 incidenti, di cui 63 con feriti e 31 senza feriti, e nessun incidente mortale. Nello stesso periodo del 2023 (lunedì 16-domenica 29 gennaio) gli incidenti erano stati 119, di cui 77 con feriti, 41 senza e un mortale. In termini percentuali si tratta quindi di: -21% di incidenti totali, -18,2% di incidenti con feriti, -24,4% di incidenti senza feriti, e un incidente mortale in meno (0 nel 2024 mentre era 1 nel 2023). Sono i dati pubblicati dal Comune di Bologna che da lunedì 15 gennaio ha introdotto il limite dei 30 km orari in città. Da sottolineare inoltre il dato del calo di pedoni coinvolti in incidenti, che è del 27,3% (22 erano quelli coinvolti nel 2023, 16 nel 2024).  A parte i valori assoluti e percentuali, è significativo il trend di diminuzione di incidenti e feriti, fa notare il Comune, che va in controtendenza rispetto agli anni passati: in attesa dei dati complessivi del 2023, va ricordato infatti che nel 2022 la città di Bologna aveva registrato il picco di incidenti totali e di feriti dell’ultimo decennio, tornando di fatto ai livelli del 2011. —cronacawebinfo@adnkronos.com (Web Info)

Abbonati alla Rivista

il Millimetro

Ricevi ogni mese la rivista con spedizione gratuita, il formato digitale per email e ogni sabato la Newsletter con gli approfondimenti della settimana

Sostieni il Millimetro

Supportaci con una donazione e ricevi la copia digitale de il Millimetro del mese in corso

Ultimi articoli

La guida agli Europei 2024
L'unica vera guerra è quella contro la bomba atomica
Piero Pelù e la sua battaglia contro bomba atomica
millimetro.jpg

Newsletter

Approfondimenti, interviste e inchieste direttamente sulla tua email

Newsletter