Caccia F-16 Usa si schianta al largo delle coste della Corea del Sud

Picture of ADNKronos

ADNKronos

(Adnkronos) – Un caccia F-16 dell'aeronautica degli Stati Uniti si è schiantato al largo delle coste della Corea del Sud, nel terzo incidente di uno degli aerei da guerra dell'esercito americano con base in Corea in meno di un anno. L'incidente è avvenuto durante una missione di addestramento sulle acque a ovest della penisola coreana alle 8,41 ora locale, secondo una dichiarazione della base aerea di Kunsan, a circa 180 chilometri a sud della capitale Seul. Il pilota, assegnato all'8th Fighter Wing, si è eiettato in sicurezza ed è stato recuperato circa 50 minuti dopo l'incidente, si legge nella dichiarazione dell'Air Force. Il pilota era cosciente e portato in una struttura medica, ha riferito l'areonautica Usa. "Siamo molto grati alle forze di soccorso della Repubblica di Corea e a tutti i nostri compagni di squadra che hanno reso possibile il rapido recupero del nostro pilota", ha affermato il colonnello Matthew Gaetke, comandante dell'8th Fighter Wing, in una nota. “Ora sposteremo la nostra attenzione sulla ricerca e sul recupero dell’aereo”. La causa dell'emergenza in volo è sotto inchiesta, ha detto la base aerea. —internazionale/esteriwebinfo@adnkronos.com (Web Info)

Abbonati alla Rivista

il Millimetro

Ricevi ogni mese la rivista con spedizione gratuita, il formato digitale per email e ogni sabato la Newsletter con gli approfondimenti della settimana

Sostieni il Millimetro

Supportaci con una donazione e ricevi la copia digitale de il Millimetro del mese in corso

Ultimi articoli

L'unica vera guerra è quella contro la bomba atomica
Piero Pelù e la sua battaglia contro bomba atomica
Francia alla ricerca di una sua identità
millimetro.jpg

Newsletter

Approfondimenti, interviste e inchieste direttamente sulla tua email

Newsletter