Camila Giorgi scomparsa dopo il ritiro: la cerca anche il Fisco

Picture of ADNKronos

ADNKronos

(Adnkronos) – Ci sarebbero problemi con il fisco per la tennista Camila Giorgi. Nei giorni scorsi gli esperti della Guardia di Finanza l'hanno cercata per notificarle una serie di documenti relativi ad accertamenti nei suoi confronti che hanno dato esito positivo, ma nulla. La Finanza l'aveva convocata il 13 aprile senza alcun esito. A riportare la notizia è il Corriere della Sera.  "Non è stato possibile notificarle alcunché. La tennista è svanita lasciando dietro di sé dubbi riguardo alla propria carriera. Risulta anche, dalle indagini condotte dalla Procura di Firenze nei suoi confronti, che la famiglia della trentaduenne abbia un curriculum altrettanto problematico sotto il profilo delle dichiarazioni dei redditi. Non risultano presentate le dichiarazioni annuali insomma. Camila Giorgi viene da una famiglia con papà argentino (il suo allenatore) e mamma italiana – riporta il sito del Corriere -. Il sospetto è che abbia lasciato l'Europa per trasferirsi negli Usa. Certo è che ha lasciato dietro di sé molti misteri. Talento tennistico significativo (si è aggiudicata diverse e importanti vittorie negli ultimi tempi) Giorgi sarebbe inseguita ora dal fisco italiano. La competizione internazionale del Foro Italico è iniziata senza che neppure fosse iscritta". —sportwebinfo@adnkronos.com (Web Info)

Abbonati alla Rivista

il Millimetro

Ricevi ogni mese la rivista con spedizione gratuita, il formato digitale per email e ogni sabato la Newsletter con gli approfondimenti della settimana

Sostieni il Millimetro

Supportaci con una donazione e ricevi la copia digitale de il Millimetro del mese in corso

Ultimi articoli

Il giornalista di WikiLeaks a processo per l'estradizione negli Stati Uniti
Muore il presidente dell'Iran Ebrahim Raisi
Il Canada restituisce 200 isole agli indigeni
millimetro.jpg

Newsletter

Approfondimenti, interviste e inchieste direttamente sulla tua email

Newsletter