Cane caduto da finestra a Roma, la padrona: “Io minacciata e insultata”

ADNKronos

ADNKronos

(Adnkronos) – ''Dal giorno dell’incidente in cui il nostro povero Cody ci ha lasciati, le nostre vite sono state sconvolte. Sono oggetto di attacchi e false notizie. Sulle pagine dei social quotidianamente ci sono centinaia di commenti ed insulti per infangare la mia reputazione e dignità. Non posso più uscire di casa senza essere minacciata e insultata”. Lo afferma Emilia Pawlak, la padrona del rottweiler morto dopo essere precipitato dalla finestra di un appartamento di via Frattina a Roma lo scorso 27 ottobre, quando una ragazza incinta di 28 anni è rimasta ferita.  “Anche i miei figli da quel giorno terribile sono sotto una pressione costante, temono di uscire e di andare a scuola – continua la donna assistita dall’avvocato Michele Saveriano – Non consento a nessuno di continuare a rovinare la mia vita e quella dei miei figli già fortemente turbata dalla perdita del nostro amato cane. Sono costretta a tutelare me e loro e per questo ho già dato incarico al mio legale di procedere nelle sedi competenti''. —cronacawebinfo@adnkronos.com (Web Info)

Abbonati alla Rivista

il Millimetro

Ricevi ogni mese la rivista con spedizione gratuita, il formato digitale per email e ogni sabato la Newsletter con gli approfondimenti della settimana

Sostieni il Millimetro

Supportaci con una donazione e ricevi la copia digitale de il Millimetro del mese in corso

Ultimi articoli

Salviamo l'orso dall'uomo
millimetro.jpg

Newsletter

Approfondimenti, interviste e inchieste direttamente sulla tua email

Newsletter