Caro voli, dalle isole alle mete esotiche: arrivano rincari di Natale

Picture of ADNKronos

ADNKronos

(Adnkronos) – Arrivano i rincari di Natale. In vista delle vacanze di fine anno, dai voli nazionali per Sicilia e Sardegna a quelli di lungo raggio per destinazioni esotiche, le tariffe aeree 'volano' verso l'alto. E' la denuncia che arriva dai consumatori nel giorno in cui l'Antitrust ha aperto un'indagine conoscitiva sui possibili effetti negativi sul funzionamento del mercato e sulle condizioni di offerta ai consumatori legati all’uso degli algoritmi.  
Sotto i riflettori ci sono soprattutto i voli per le isole. Secondo una ricerca effettuata dal Codacons nei giorni scorsi per volare a Catania partendo il 22 dicembre con un biglietto di sola andata, si spendono oggi un minimo di 206 euro partendo da Milano, 231 euro da Bologna, 239 euro da Torino e 242 euro da Firenze – analizza il Codacons – Se si sposta la data di partenza al 23 dicembre, la spesa sale a 273 euro a biglietto partendo da Torino, 286 euro da Firenze. Per arrivare a Palermo imbarcandosi il 23 dicembre, la spesa minima è di 143 euro da Roma (sempre solo andata), 220 euro da Milano, 269 euro da Torino e addirittura 314 euro se si parte da Bologna.  Leggermente inferiori, ma sempre a livelli elevati, i prezzi dei voli per la Sardegna: per raggiungere Cagliari volando da Milano si spendono 127 euro partendo il 22 dicembre che arrivano a 135 euro se si parte il 24 dicembre; 211 euro da Torino, 194 euro da Venezia, 177 euro da Bologna.  Anche Assoutenti denuncia oggi i rincari record. “Dallo scorso anno denunciamo le tariffe dei voli che in alcuni periodi dell’anno, come le feste di Natale e i mesi estivi, raggiungono livelli astronomici e del tutto ingiustificati – spiega il presidente Furio Truzzi – Basti pensare che il prezzo di un biglietto per la Sicilia sale in un solo mese fino al +1.260%: per volare da Milano a Palermo bastano 15 euro se si parte a novembre, ma occorre spendere almeno 204 euro se si vola il 23 dicembre. Ciò nonostante il costo del carburante per gli aerei abbia subito una flessione fino al -45% nell’ultimo anno”. Biglietti salati per chi vola per le isole ma non solo. Il Codacons monitora, infatti, anche quello che accade per alcune destinazioni di lungo raggio per alcune mete esotiche particolarmente gettonate. Ecco i costi di alcuni voli con partenza il 30 dicembre e ritorno 6.1.2024 Roma-Maldive da 1.859 euro volo diretto; Milano-Maldive da 1.728 euro con 1 scalo; Roma-Zanzibar da 1.636 euro con 1 scalo; Milano-Zanzibar da 1.823 euro con 1 scalo; Roma-Mauritius da 1.855 euro con 1 scalo; Milano-Mauritius da 1.820 euro con 1 scalo; Roma-Sharm el-Sheikh a 800 euro volo diretto; Milano-Sharm el-Sheikh da 600 euro volo diretto.  —economiawebinfo@adnkronos.com (Web Info)

Abbonati alla Rivista

il Millimetro

Ricevi ogni mese la rivista con spedizione gratuita, il formato digitale per email e ogni sabato la Newsletter con gli approfondimenti della settimana

Sostieni il Millimetro

Supportaci con una donazione e ricevi la copia digitale de il Millimetro del mese in corso

Ultimi articoli

Teorie del complotto su Lady Gaga e Lina Morgana
Il giornalista di WikiLeaks a processo per l'estradizione negli Stati Uniti
millimetro.jpg

Newsletter

Approfondimenti, interviste e inchieste direttamente sulla tua email

Newsletter