Comau, collaudo di batterie più efficiente con il supporto dell’Unione Europea

ADNKronos

ADNKronos

(Adnkronos) – In un contesto di crescente attenzione verso l'innovazione e lo sviluppo sostenibile, Comau (gruppo Stellantis) annuncia la sua partecipazione al progetto Fastest, supportato dall'Unione Europea nell'ambito di Horizon Europe, che segna un passo significativo verso l'efficienza e la sostenibilità nell'industria delle batterie. Comau, con esperienza nella digitalizzazione, simulazione di processi ed elettrificazione, si impegna a implementare tecnologie avanzate per accelerare i test e la verifica delle batterie, sia per uso automobilistico che stazionario. L'obiettivo è ridurre del 20% tempo e costi di produzione, oltre a diminuire il numero di test sperimentali, con un conseguente abbattimento dei costi dei materiali. L'azienda si distingue nell'ottimizzare la strategia di digitalizzazione, integrando la sua avanzata piattaforma IoT, In.Grid, che permette un'integrazione più efficiente con l'ambiente virtuale, riducendo ulteriormente il tempo di commercializzazione per i produttori di batterie. Comau, una volta convalidato l'impianto, guiderà anche il percorso di industrializzazione, collaborando strettamente con centri di ricerca, università, operatori del settore e produttori di celle. Il progetto Fastest si distingue dalle metodologie di analisi sperimentali attuali, spesso lunghe e costose, introducendo l'uso di "gemelli digitali" per accelerare il processo di test e integrazione. Questa innovazione permette di sostituire l'implementazione fisica con modelli basati sui dati, snellendo significativamente il processo di sviluppo. Stefania Ferrero, Chief Marketing Officer di Comau, sottolinea l'importanza dell'iniziativa: "Questa pionieristica iniziativa mira a ridurre significativamente il tempo e gli investimenti necessari per lo sviluppo di batterie, celle e processi di lavorazione. Confermiamo il nostro impegno nelle soluzioni innovative per l'e-Mobility e altri settori. Il successo di questo progetto potenzierà la competitività dell'industria europea delle batterie, sia nel settore automobilistico che in altri ambiti." Il coinvolgimento di Comau nella progettazione di soluzioni per la trasformazione dell'energia si estende anche al suo ruolo attivo in tre dei principali consorzi europei per le batterie: la European Battery Alliance (EBA), la Batteries European Partnership Association (BEPA) e la European Technology and Innovation Platform (ETIP), a cui ha aderito all'inizio del 2021. Comau è inoltre partner di Upcell – European Battery Manufacturing Alliance. —tecnologiawebinfo@adnkronos.com (Web Info)

Abbonati alla Rivista

il Millimetro

Ricevi ogni mese la rivista con spedizione gratuita, il formato digitale per email e ogni sabato la Newsletter con gli approfondimenti della settimana

Sostieni il Millimetro

Supportaci con una donazione e ricevi la copia digitale de il Millimetro del mese in corso

Ultimi articoli

Proteste dei ragazzi in merito al conflitto tra Israele e Palestina
millimetro.jpg

Newsletter

Approfondimenti, interviste e inchieste direttamente sulla tua email

Newsletter