Consegne Amazon, buste e scatole 100% riciclabili

Picture of ADNKronos

ADNKronos

(Adnkronos) –

Consegne sempre più green grazie agli imballaggi 100% riciclabili. La rivoluzione che riguarda tutte le spedizioni europee arriva dal colosso Amazon include tutti gli articoli venduti da Amazon e dai partner di vendita terzi che per le spedizioni si affidano al servizio Logistica di Amazon. I clienti ricevono i pacchi in buste di carta flessibile, buste e scatole di cartone corrugato, che sono facilmente riciclabili in ambito domestico in tutta Europa. Nell'ultimo anno Amazon ha anche aumentato di oltre il 50% il numero di prodotti spediti senza imballaggio Amazon aggiuntivo in Europa. Grazie a queste iniziative combinate l'azienda stima di aver evitato l’utilizzo di oltre 1 miliardo di buste per le consegne in plastica monouso nella sua rete di distribuzione europea dal 2019. Amazon sta collaborando con i venditori per aumentare il numero di prodotti consegnati nelle confezioni originali in carta e cartone, facili da aprire, riciclabili e pronte per essere spedite ai clienti senza un ulteriore imballaggio Amazon. I prodotti vengono spediti con la sola aggiunta dell'etichetta con l'indirizzo di consegna. Quando l'imballaggio è ancora necessario, l'azienda mira a utilizzare imballaggi più leggeri e di dimensioni adeguate al fine di ridurre i rifiuti e le emissioni, garantendo al contempo che i prodotti arrivino in modo sicuro. "Siamo entusiasti del fatto che la nostra rete di distribuzione europea stia ora utilizzando imballaggi riciclabili per gli ordini dei clienti", ha dichiarato Pat Lindner, vicepresidente della divisione Meccatronica e Imballaggi Sostenibili di Amazon. "Si tratta di una ulteriore dimostrazione del nostro impegno per essere leader nella sostenibilità e per questo continueremo a investire in tecnologie innovative, machine learning e materiali più sostenibili per garantire che gli imballaggi, utilizzati da noi o da altre aziende, abbiano un impatto positivo sui i nostri clienti, sulle comunità e sul pianeta".  Alcuni degli imballaggi innovativi che Amazon sta sperimentando in Europa includono buste imbottite fatte di sola carta, buste per la consegna riutilizzabili e incentivi per i partner di vendita che riducono i loro imballaggi. Per ogni spedizione che richiede un imballaggio, Amazon utilizza sistemi scientifici per determinare la tipologia e le dimensioni necessarie per l’imballaggio. Il machine learning aiuta l'azienda a determinare quali tra i prodotti più piccoli siano adatti all'imballaggio flessibile, come le buste in carta, che sono fino al 90% più leggere rispetto alle scatole di dimensioni simili.  Negli ultimi cinque anni questi algoritmi hanno ridotto l'uso di scatole di cartone di oltre il 35%. Amazon utilizza gli algoritmi anche per aiutare i suoi centri di distribuzione a disporre della corretta varietà di scatole di diverse dimensioni, oltre che al fine di ridurre gli imballaggi per le spedizioni che riguardano più articoli. Il packaging è solo uno dei settori in cui Amazon sta innovando e investendo per diventare leader nella sostenibilità.  L’azienda è infatti co-fondatrice e prima firmataria del Climate Pledge, un impegno a raggiungere zero emissioni nette di CO2 entro il 2040. Nell’ambito di questo impegno, Amazon sta lavorando per alimentare il 100% delle attività da fonti rinnovabili entro il 2025 e conta oltre 9.000 veicoli elettrici per le consegne nella flotta globale dei suoi partner di servizi di consegna. Per saperne di più sull’impegno di Amazon per la sostenibilità è possibile consultare l’ultimo Report di Sostenibilità. —sostenibilita/csrwebinfo@adnkronos.com (Web Info)

Abbonati alla Rivista

il Millimetro

Ricevi ogni mese la rivista con spedizione gratuita, il formato digitale per email e ogni sabato la Newsletter con gli approfondimenti della settimana

Sostieni il Millimetro

Supportaci con una donazione e ricevi la copia digitale de il Millimetro del mese in corso

Ultimi articoli

Oppenheimer in Giappone ha fatto discutere
L'incredibile storia della guerra degli emù
millimetro.jpg

Newsletter

Approfondimenti, interviste e inchieste direttamente sulla tua email

Newsletter