Elon Musk contro ChatGPT negli iPhone: bandirà i dispositivi Apple

Picture of ADNKronos

ADNKronos

(Adnkronos) – Apple ha recentemente annunciato il lancio di iOS 18, il nuovo sistema operativo per iPhone che introduce una serie di innovative funzioni di intelligenza artificiale e l'integrazione con ChatGPT per attività come la generazione di immagini e l'assistenza alla scrittura. Tra le novità, gli utenti possono scegliere di delegare le richieste a Siri direttamente a ChatGPT, creando così un'interazione più fluida e dinamica con l'assistente virtuale. Tuttavia, non tutti hanno accolto con entusiasmo le novità di Apple. Elon Musk, il noto imprenditore e CEO di Tesla, SpaceX e X, ha espresso forti preoccupazioni riguardo all'integrazione dell'IA di OpenAI con iOS 18. Musk ha descritto questa novità come una "violazione della sicurezza inaccettabile" e ha minacciato di vietare l'uso dei dispositivi Apple nelle sue aziende. Sul suo social X, il CEO ha dichiarato che i visitatori delle sue società saranno tenuti a consegnare i loro telefoni Apple all'arrivo, i quali verranno custoditi in una gabbia di Faraday per prevenire qualsiasi rischio di sicurezza. Musk gestisce xAI, un diretto concorrente di OpenAI, e questa potrebbe essere una delle ragioni del suo atteggiamento critico. È importante sottolineare che l'integrazione di ChatGPT in iOS 18 è attiva solo se l'utente dà il proprio esplicito consenso. Di fatto, la differenza rispetto al semplice download dell'app ChatGPT dall'App Store è minima, se non per una maggiore comodità di accesso. Gli utenti possono usufruire delle funzionalità di ChatGPT all'interno di iOS con il piano gratuito di ChatGPT-4 o acquistare un abbonamento a ChatGPT Plus per ulteriori servizi. Apple ha inoltre dichiarato che in futuro integrerà altri fornitori di modelli di intelligenza artificiale di terze parti, come Gemini di Google, ampliando così le possibilità offerte dal nuovo sistema operativo. La casa di Cupertino ha ribadito il suo impegno nella tutela della privacy e della sicurezza, suggerendo che i clienti aziendali potranno bloccare l'uso di ChatGPT e delle funzionalità di Apple Intelligence. —tecnologiawebinfo@adnkronos.com (Web Info)

Abbonati alla Rivista

il Millimetro

Ricevi ogni mese la rivista con spedizione gratuita, il formato digitale per email e ogni sabato la Newsletter con gli approfondimenti della settimana

Sostieni il Millimetro

Supportaci con una donazione e ricevi la copia digitale de il Millimetro del mese in corso

Ultimi articoli

Oppenheimer in Giappone ha fatto discutere
L'incredibile storia della guerra degli emù
millimetro.jpg

Newsletter

Approfondimenti, interviste e inchieste direttamente sulla tua email

Newsletter