Eurovision e bandiera Unione europea vietata, interviene portavoce Ue

Picture of ADNKronos

ADNKronos

(Adnkronos) – "Non c'è assolutamente alcuna ragione" che giustifichi il divieto di portare la bandiera dell'Ue nella Malmo Arena per l'Eurovision, dato che è anche "la bandiera del Consiglio d'Europa", che comprende 46 Paesi europei. Lo dice il portavoce capo della Commissione Europea Eric Mamer, a Bruxelles durante il briefing con la stampa, a proposito del divieto denunciato dal vicepresidente Margaritis Schinas. "Non credo che spetti agli organizzatori di un concorso canoro pronunciarsi sulla situazione geopolitica" in Europa, aggiunge.  Schinas, vicepresidente della Commissione europea, aveva reso noto l'episodio denunciato da un funzionario moldavo che aveva provato a portare la bandiera dell'Ue all'interno della Malmo Arena. Il vessillo è stato bloccato in quanto "politico" e "non consentito". "L'Eurovision è per prima cosa e soprattutto la celebrazione dello spirito europeo, della nostra diversità europea e del talento. La bandiera dell'Ue è il simbolo di tutto questo", ha scritto Schinas su X. "A meno di un mese dalle elezioni europee non dovrebbero esserci ostacoli, piccoli o grandi, per la celebrazione di quello che unisce tutti gli europei".  —spettacoliwebinfo@adnkronos.com (Web Info)

Abbonati alla Rivista

il Millimetro

Ricevi ogni mese la rivista con spedizione gratuita, il formato digitale per email e ogni sabato la Newsletter con gli approfondimenti della settimana

Sostieni il Millimetro

Supportaci con una donazione e ricevi la copia digitale de il Millimetro del mese in corso

Ultimi articoli

Un racconto comico sul percorso di una banconota
Teorie del complotto su Lady Gaga e Lina Morgana
millimetro.jpg

Newsletter

Approfondimenti, interviste e inchieste direttamente sulla tua email

Newsletter