Facebook e Instagram diventano più sicuri per under 18

ADNKronos

ADNKronos

(Adnkronos) – Meta ha annunciato che, per impostazione predefinita, gli adolescenti di età inferiore ai 16 anni (o ai 18 in alcuni paesi) non potranno più ricevere messaggi o essere aggiunti alle chat di gruppo da utenti che non seguono o con i quali non sono connessi su Instagram e Messenger. Le restrizioni precedenti limitavano solo gli utenti di età superiore ai 19 anni dal mandare messaggi diretti (DM) ai minori che non li seguivano. Tuttavia, queste nuove regole si estenderanno a tutti gli utenti, indipendentemente dalla loro età. Gli utenti di Instagram saranno informati di questa modifica attraverso un messaggio nella parte superiore del loro feed. Gli adolescenti che utilizzano account supervisionati dovranno richiedere l'autorizzazione al genitore o tutore che monitora il loro account per modificare questa impostazione. Ai genitori che utilizzano la supervisione verrà chiesto di approvare o negare le richieste dei loro figli minori di 16 anni di modificare le impostazioni predefinite di sicurezza e privacy per renderle meno rigide, anziché essere semplicemente informati del cambiamento a fatto compiuto. Sebbene non sia stata ancora annunciata una data di lancio specifica per queste modifiche, come vi avevamo già preannunciato qui, Meta sta pianificando il lancio di una nuova funzionalità progettata per proteggere gli adolescenti dalla visualizzazione di immagini indesiderate e potenzialmente inappropriate che potrebbero apparire nei loro messaggi provenienti da persone con cui sono già in contatto. —tecnologiawebinfo@adnkronos.com (Web Info)

Abbonati alla Rivista

il Millimetro

Ricevi ogni mese la rivista con spedizione gratuita, il formato digitale per email e ogni sabato la Newsletter con gli approfondimenti della settimana

Sostieni il Millimetro

Supportaci con una donazione e ricevi la copia digitale de il Millimetro del mese in corso

Ultimi articoli

WikiLeaks, le origini
Salviamo l'orso dall'uomo
La guerra ha preso una piega senza fine
millimetro.jpg

Newsletter

Approfondimenti, interviste e inchieste direttamente sulla tua email

Newsletter