Fiat presenta la futura ‘famiglia Panda’ a Ginevra (ma provincia di Brescia)

Picture of ADNKronos

ADNKronos

(Adnkronos) – Al 'Salone di Ginevra' – ma Ginevra, frazione di Castenedolo in provincia di Brescia – Fiat presenta la nuova famiglia di concept Panda, che caratterizzerà i futuri veicoli del brand a livello mondiale. E' con una ironica trovata – alla vigilia del 'vero' salone elvetico dove però Stellantis non sarà presente – che il brand Fiat anticipa alcune delle linee di sviluppo prodotto, a iniziare dal primo modello – che sarà rivelato il prossimo 11 luglio – ispirato al concept della City Car. Primo di una serie di novità che saranno lanciate a cadenza annuale fino al 2027.  In un'ipotetica conferenza stampa l’Amministratore Delegato del marchio italiano, Olivier Francois, ha voluto "annunciare una grande idea", pochi giorni dopo la conferma del primato di Fiat nelle vendite globali del gruppo Stellantis (1,3 milioni di unità nel 2023) grazie a "una solida leadership in molte parti del mondo". "Il prossimo passo– ha spiegato – è la transizione da prodotti locali a un'offerta globale di cui beneficeranno tutti i nostri clienti in ogni parte del mondo".  Fiat infatti utilizzerà un’unica piattaforma globale su cui sarà possibile produrre qualsiasi nuovo modello scelto in base alla sua rilevanza locale. I nuovi modelli – si spiega da Stellantis – potranno essere creati ovunque e prodotti in ogni parte del mondo raggiungendo ogni cliente sul pianeta. La piattaforma unica e multi-energy consentirà ai prossimi modelli Fiat di essere equipaggiati con motori elettrici, ibridi e ICE. Inoltre, la nuova famiglia "sarà caratterizzata dall’uso efficiente degli spazi e da materiali sostenibili. Ciascuno dei nuovi modelli sarà un’interpretazione unica e originale dello spirito inclusivo, accessibile e ingegnoso che ha consentito al marchio di creare veicoli con interni estremamente modulari, look unici e personalità audaci". In un video disponibile su YouTube (https://www.youtube.com/watch?v=CHFVyZJbsfg) vengono presentati i concept dei futuri modelli a iniziare dalla City Car, una sorta di “Mega Panda”, il cui design è stato ispirato anche dal luogo di nascita del brand – l’iconico edificio del Lingotto a Torino con la sua celebre pista di prova sul tetto. Oltre al nuovo linguaggio stilistico spicca l'attenzione a materiali sostenibili come plastiche riciclate e tessuti di bambù. Il secondo concept è un pick-up he rende omaggio alla leadership in Sud America dove lo Strada è il veicolo più venduto nel mercato brasiliano. Il concept proposto combina le peculiarità del pick-up con la funzionalità di un LCV e il comfort di un SUV, il tutto con dimensioni adatte alle città di tutto il mondo.  Altro modello presentato è un prototipo di fastback, 'erede' di due dei maggiori successi del Brand (la Fastback in Brasile e la Tipo in Medio Oriente e Africa) che è realizzata sulla stessa piattaforma modulare e presenta un design sportivo. Non manca poi uno spazioso SUV familiare, una sorta di “Giga-Panda” che conferma "l'attenzione che il brand riserva alle esigenze di trasporto delle famiglie". Infine l'ultimo concept è il "tuttofare” per eccellenza, un Camper che rende omaggio alla "Fun-ctionality" della Panda degli anni '80, richiamando la versatilità di un'auto fatta per la città con le caratteristiche di un SUV . —motoriwebinfo@adnkronos.com (Web Info)

Abbonati alla Rivista

il Millimetro

Ricevi ogni mese la rivista con spedizione gratuita, il formato digitale per email e ogni sabato la Newsletter con gli approfondimenti della settimana

Sostieni il Millimetro

Supportaci con una donazione e ricevi la copia digitale de il Millimetro del mese in corso

Ultimi articoli

Un racconto comico sul percorso di una banconota
Teorie del complotto su Lady Gaga e Lina Morgana
millimetro.jpg

Newsletter

Approfondimenti, interviste e inchieste direttamente sulla tua email

Newsletter