Fondazione Imprendi lancia il “Premio Imprendi” e premia i progetti piu’ meritevoli d’Italia

Picture of ADNKronos

ADNKronos

(Adnkronos) – 12 dicembre 2023. Fondazione Imprendi – Scuola di Imprenditorialità – nasce nel 2021 dalla volontà di un gruppo di accademici ed imprenditori con l’intento di mettere assieme la prospettiva di studio e di formazione con la pratica imprenditoriale. Nel 2023 la Fondazione ha lanciato la prima edizione del Premio Imprendi, inteso ad infondere senso di iniziativa nei giovani incoraggiandoli a diventare risolutori di problemi rilevanti per la società e per il mondo. L’iniziativa ha coinvolto gruppi di studenti provenienti da tutta Italia e frequentanti Istituti superiori di secondo grado chiamati a ideare ed elaborare un progetto che sarebbe stato valutato seguendo criteri ben definiti: • Creatività e originalità del progetto • Impatto delle soluzioni proposte • Stadio di sviluppo del progetto • Grado di completezza del progetto presentato • Rispondenza ad una o più sfide di sviluppo sostenibile ONU – chiarezza ed accuratezza del testo. La raccolta dei progetti è terminata il 1° settembre 2023 e sottoposta al giudizio di una commissione composta da Moreno Muffatto Founder e Presidente di Fondazione Imprendi, Arduino Salatin Presidente di ISRE, Roberto Siagri Chief Executive Officer Rotonium, Giampietro Zonta, Presidente di D’Orica S.r.l. e Maurizio Zordan Presidente di Zordan S.r.l. che ha deciso di premiare i tre progetti più meritevoli. I PREMIATI PRIMI CLASSIFICATI Ad aggiudicarsi il primo premio, di € 1.500, con il progetto “WebRadio Einaudi. La webradio per la comunicazione e l’educazione nella scuola” i ragazzi dell’Istituto Superiore Luigi Einaudi di Alba (CN) con la seguente motivazione: • completezza della descrizione, progetto già realizzato e significativi finanziamenti ricevuti, impatto positivo sulla scuola e sugli studenti, replicabilità e scalabilità del modello. SECONDI CLASSIFICATI Con il progetto “SmartBreak” gli studenti dell’Istituto Superiore Colamonico-Chiarulli di Acquaviva delle Fonti (BA) si sono aggiudicati il secondo posto, grazie al quale al loro Istituto è stato assegnato il premio di € 1.000. La motivazione della premiazione è stata:  • completezza della descrizione dal problema all’impatto della soluzione adottata, progetto già realizzato e soluzioni già operative, soluzione tecnologica in ambito Free Software, replicabilità e scalabilità del progetto.  TERZI CLASSIFICATI Grazie al progetto “MEME Mobilità Elettrica per una Messina Sostenibile” i ragazzi dall’Istituto Superiore” “Verona-Trento” di Messina (ME) si sono aggiudicati il terzo posto grazie al quale, al loro Istituto, sono stati assegnati i € 500 del premio. La giuria li ha premiati con la seguente motivazione: • completezza della descrizione del progetto, innovatività della soluzione, partnership con CNR, coerenza con obiettivi di sostenibilità.  “Abbiamo deciso di premiare i progetti che hanno rispettato maggiormente i criteri richiesti; non è stata una scelta facile perché abbiamo ricevuto tantissimo materiale eccellente e siamo rimasti positivamente impressionati dall’ottimo lavoro svolto dagli studenti” ha dichiarato il Presidente di Fondazione Imprendi Moreno Muffatto. “Stiamo già lavorando al lancio del prossimo concorso e contiamo di raggiungere e collaborare con un numero ancora maggiore di Istituti perché riteniamo che, promuovere questa tipologia di progetti, voglia dire investire sui giovani e sulle loro potenzialità, dando loro il senso della progettualità innovativa e della possibilità di trovare soluzioni in grado di migliorare la qualità della vita e della società  Istituto Superiore Luigi Einaudi di Alba (CN) —immediapress/formazione-lavorowebinfo@adnkronos.com (Web Info)

Abbonati alla Rivista

il Millimetro

Ricevi ogni mese la rivista con spedizione gratuita, il formato digitale per email e ogni sabato la Newsletter con gli approfondimenti della settimana

Sostieni il Millimetro

Supportaci con una donazione e ricevi la copia digitale de il Millimetro del mese in corso

Ultimi articoli

Il giornalista di WikiLeaks a processo per l'estradizione negli Stati Uniti
Muore il presidente dell'Iran Ebrahim Raisi
Il Canada restituisce 200 isole agli indigeni
millimetro.jpg

Newsletter

Approfondimenti, interviste e inchieste direttamente sulla tua email

Newsletter