Fortnite, anche Hercules e Xena tra i prossimi personaggi giocabili

ADNKronos

ADNKronos

(Adnkronos) – Gli appassionati del celebre titolo battle royale di Epic Games sono in trepidante attesa dei prossimi aggiornamenti della stagione 2 del capitolo 5, scrutando l'orizzonte digitale per indizi sulle prossime skin. Emergono voci sempre più insistenti su imminenti collaborazioni che promettono di infondere nuova vita nell'universo di Fortnite. Secondo informazioni di corridoio, la stagione potrebbe essere impreziosita dall'introduzione di skin dedicate a Hercules e Xena, la principessa guerriera: personaggi divenuti famosi grazie alle serie televisive degli anni '90. L'universo di Fortnite sembra essere in procinto di espandersi ulteriormente: non solo One Piece e Marvel come annunciato precedentemente, ma anche altri franchise molto amati dovrebbero presto fare il loro debutto nel gioco Epic, almeno secondo gli insider. Tra questi ci sono God of War, il celebre epic fantasy di Sony Santa Monica, ma anche pilastri dell'animazione e del gaming come Final Fantasy 7 Rebirth, Aquaman: The Lost Kingdom, e Halo Wars. Un'indiscrezione particolarmente intrigante riguarda una potenziale collaborazione con Persona, la serie di giochi di ruolo nipponica, sebbene i dettagli su quale iterazione della serie sarà coinvolta rimangano avvolti nel mistero. Sempre nel filone della mitologia greca, potrebbero arrivare anche alcuni personaggi dei Cavalieri dello Zodiaco. Un'altra sorpresa che tiene i fan sulle spine è la possibilità di un mini Battle Pass dedicato ad Avatar: The Last Airbender, recentemente tradotto in telefilm da Netflix. —tecnologiawebinfo@adnkronos.com (Web Info)

Abbonati alla Rivista

il Millimetro

Ricevi ogni mese la rivista con spedizione gratuita, il formato digitale per email e ogni sabato la Newsletter con gli approfondimenti della settimana

Sostieni il Millimetro

Supportaci con una donazione e ricevi la copia digitale de il Millimetro del mese in corso

Ultimi articoli

Salviamo l'orso dall'uomo
millimetro.jpg

Newsletter

Approfondimenti, interviste e inchieste direttamente sulla tua email

Newsletter