Gaza, Cina bacchetta Israele: “Guerra una vergogna per la civiltà, cessate il fuoco urgente”

ADNKronos

ADNKronos

(Adnkronos) – ''La guerra che Israele sta conducendo nella Striscia di Gaza è una vergogna per la civiltà''. Lo ha dichiarato il ministro degli Esteri cinese Wang Yi nel corso di una conferenza stampa a Pechino, affermando che ''la comunità internazionale deve agire con urgenza e dare la massima priorità al raggiungimento di un cessate il fuoco immediato e alla cessazione delle ostilità''. Il capo della diplomazia di Pechino ha quindi aggiunto che ''garantire gli aiuti umanitari è una responsabilità morale urgente''. "Pechino – ha poi aggiunto Wang Yi – sostiene che la Palestina debba diventare un membro ufficiale e a pieno titolo delle Nazioni Unite" e ''il ruolo delle Nazioni Unite va rafforzato e non indebolito, il suo status deve essere sostenuto, non sostituito''. Allo stesso tempo, Wang ha aggiunto che ''le Nazioni Unite vanno riformate e migliorate per rispondere alla nuova realtà e allo sviluppo internazionale politico ed economico'', promettendo poi il contributo cinese in merito. Il capo della diplomazia cinese è poi tornato sulla causa palestinese affermando che ''il disastro di Gaza ricorda ancora una volta al mondo che non è più possibile ignorare che i Territori palestinesi sono occupati da molto tempo''.  —internazionale/esteriwebinfo@adnkronos.com (Web Info)

Abbonati alla Rivista

il Millimetro

Ricevi ogni mese la rivista con spedizione gratuita, il formato digitale per email e ogni sabato la Newsletter con gli approfondimenti della settimana

Sostieni il Millimetro

Supportaci con una donazione e ricevi la copia digitale de il Millimetro del mese in corso

Ultimi articoli

Salviamo l'orso dall'uomo
millimetro.jpg

Newsletter

Approfondimenti, interviste e inchieste direttamente sulla tua email

Newsletter