Genova, uccise un uomo con una freccia: condannato a 23 anni

ADNKronos

ADNKronos

(Adnkronos) – Rischiava l'ergastolo, ma la Corte di Assise di Genova ha deciso di condannare a 23 anni di carcere Evaristo Scalco, l'artigiano di 64 anni che nella notte tra il 1 e il 2 novembre del 2022, nel capoluogo ligure in vico Mele, ha ucciso con una freccia, colpendolo all'addome, Javier Miranda Romero. La pena meno grave è dipesa dal fatto che i giudici hanno escluso l'odio razziale, mentre è stato riconosciuto l'omicidio volontario per futili motivi. —cronacawebinfo@adnkronos.com (Web Info)

Abbonati alla Rivista

il Millimetro

Ricevi ogni mese la rivista con spedizione gratuita, il formato digitale per email e ogni sabato la Newsletter con gli approfondimenti della settimana

Sostieni il Millimetro

Supportaci con una donazione e ricevi la copia digitale de il Millimetro del mese in corso

Ultimi articoli

Tante persone ogni anno si incontrano per salvaguardare il territorio
Criminalità e superstizione rendono la vita ancora più complicata
Il prigioniero del secolo, Julian Assange continua la sua battaglia contro i poteri forti
millimetro.jpg

Newsletter

Approfondimenti, interviste e inchieste direttamente sulla tua email

Newsletter