Germania, Adidas blocca la maglia numero 44: ricorda le SS naziste

ADNKronos

ADNKronos

(Adnkronos) –
Le autorità calcistiche tedesche ridisegneranno il numero '4' sulle maglie nazionali Adidas dopo le polemiche per la somiglianza con il simbolo utilizzato dalle SS, le unità paramilitari naziste.  La Federcalcio tedesca (DFB) ha fatto l'annuncio dopo che gli utenti dei social media hanno iniziato a utilizzare un servizio di personalizzazione online per creare magliette con il numero '44', sottolineando la somiglianza con il logo Schutzstaffel. In una dichiarazione pubblicata su X, la DFB ha affermato di aver precedentemente sottoposto i numeri da 1 a 26 all'organo di governo del calcio europeo, la UEFA, per la revisione, e "nessuna delle parti coinvolte ha visto alcuna vicinanza al simbolismo nazista". "Insieme al nostro partner 11teamsports, svilupperemo un design alternativo per il numero quattro e lo sottoporremo alle regole UEFA", ha dichiarato la DFB. Sebbene il 44 non sia attualmente utilizzato dalle squadre maschili o femminili tedesche, il fornitore ufficiale delle uniformi Adidas ha consentito ai clienti di personalizzare le maglie con un numero, da 00 a 99, e un nome lungo fino a 10 lettere. Le immagini risultanti generate dal negozio online di Adidas sono state poi ampiamente condivise online. Il portavoce dell'Adidas Oliver Bruggen ha dichiarato ai media tedeschi che il colosso dell'abbigliamento sportivo avrebbe "bloccato il numero 44 il più rapidamente possibile", aggiungendo: "Come azienda ci opponiamo attivamente alla xenofobia, all'antisemitismo, alla violenza e all'odio in qualsiasi forma". Da martedì, l'opzione per personalizzare le maglie della squadra tedesca è stata rimossa dai siti web di Adidas, anche se rimane attiva per le divise delle altre nazioni. —internazionale/esteriwebinfo@adnkronos.com (Web Info)

Abbonati alla Rivista

il Millimetro

Ricevi ogni mese la rivista con spedizione gratuita, il formato digitale per email e ogni sabato la Newsletter con gli approfondimenti della settimana

Sostieni il Millimetro

Supportaci con una donazione e ricevi la copia digitale de il Millimetro del mese in corso

Ultimi articoli

La propaganda di Israele
Il primo ministro italiano tra guerra e menzogne
Lo scrittore censurato dalla tv pubblica per un monologo sul 25 aprile
millimetro.jpg

Newsletter

Approfondimenti, interviste e inchieste direttamente sulla tua email

Newsletter