Greta Thunberg, l’attivista a processo a Londra: assolta

Picture of ADNKronos

ADNKronos

(Adnkronos) – Processo a Greta Thunberg, l'attivista è stata assolta dall'accusa di resistenza a un ordine della polizia. "Non colpevole" ha stabilito un tribunale britannico insieme ad altri quattro co-imputati. Erano stati accusati di non aver ottemperato agli ordini della polizia, durante una protesta per il clima a Londra. Il giudice distrettuale John Laws, riferisce la Bbc, ha stabilito che le condizioni imposte agli attivisti erano "così poco chiare da risultare illegali". Di conseguenza chi "non ha obbedito non ha commesso alcun reato". I fatti risalgono al 17 ottobre quando la 21enne Greta Thunberg fu arrestata davanti all'InterContinetal Hotel, nel lussuoso quartiere londinese di Mayfair. Gli attivisti si erano presentati davanti all'albergo e la polizia aveva intimato loro di permettere il passaggio delle persone. Ma, come ha rilevato il giudice, l'ingresso principale dell'albergo era accessibile e non sono state prodotte prove di intralcio al movimento di veicoli privati o dei servizi di emergenza da parte di una protesta "pacifica, civile e non violenta". Assieme a Greta sono stati assolti due attivisti del movimento Fossil Free London e due di Greenpeace. La protesta era diretta contro manager del settore petrolifero che partecipavano all'Energy Intelligence Forum all'interno dell'hotel.  —internazionale/esteriwebinfo@adnkronos.com (Web Info)

Abbonati alla Rivista

il Millimetro

Ricevi ogni mese la rivista con spedizione gratuita, il formato digitale per email e ogni sabato la Newsletter con gli approfondimenti della settimana

Sostieni il Millimetro

Supportaci con una donazione e ricevi la copia digitale de il Millimetro del mese in corso

Ultimi articoli

L'incredibile storia della guerra degli emù
millimetro.jpg

Newsletter

Approfondimenti, interviste e inchieste direttamente sulla tua email

Newsletter