Gruppo Autoclub SpA – Il Gruppo guidato da Matteo Soncini, un esempio di eccellenza nel settore Automotive italiano

Picture of ADNKronos

ADNKronos

(Adnkronos) –
Modena, 30 gennaio 2024, – Gruppo Autoclub SpA, una realtà consolidata e rinomata nel settore automotive, celebra 40 anni di successi in Emilia Romagna, di proprietà del Commendatore Antonio Barbieri che detiene insieme alla Sua famiglia il 100% del gruppo, e fu tra i soci fondatori. Sotto la guida visionaria del Direttore Generale, il dott. Matteo Soncini, il gruppo ha raggiunto un fatturato di circa 270 milioni di euro nel 2023, con oltre 8.300 auto vendute, consolidando la sua posizione come uno dei principali player nel settore automotive italiano.  Le concessionarie ufficiali del gruppo, tra cui AutoClub, Sassuolauto, Reggio Motori, Schiatti Car, Turbosport, MotorsClub e TridenteClub, rappresentando i Brand BMW, Mini, Volvo, Maserati e BMW Motorad, si distinguono per un servizio clienti eccezionale e un approccio innovativo alla vendita e alla manutenzione delle automobili. La filosofia di Gruppo Autoclub è incentrata sul Cliente: il gruppo non è solo un'organizzazione commerciale ma una struttura di servizio, che segue il cliente in ogni sua fase: prima, durante e dopo l'acquisto.  Questo approccio ha permesso al Gruppo Autoclub di creare una fedeltà di clientela elevatissima, sia in fase di acquisto che nel post-vendita. La chiave di questo successo risiede nella massima attenzione alle esigenze del cliente e nella figura del “Consulente di Mobilità”. Questo professionista, specificamente formato all’interno della struttura, rappresenta un punto di forza unico del gruppo, garantendo massima trasparenza e attendibilità nelle informazioni fornite, ma soprattutto un approccio focalizzato sulla customer centricity. Il Gruppo Autoclub si impegna costantemente nella formazione dei propri consulenti, preferendo giovani talenti al di fuori del settore automotive, per garantire una prospettiva fresca e dinamica. Per dott. Soncini la formazione rappresenta uno dei pilastri fondamentali del Gruppo. L’Azienda crede fermamente nel potenziale dei giovani e nella loro capacità di innovare il settore. Sotto la guida del dott. Soncini, Gruppo Autoclub ha accelerato il suo processo di sviluppo, raggiungendo traguardi notevoli nel mercato automotive. Il successo è frutto di una strategia che mette al centro il cliente e l’innovazione. Il Gruppo orgoglioso di ciò che ha costruito continua a guardare al futuro con ambiziosi progetti, come ha dichiarato il Direttore Generale. Guardando avanti, il Gruppo Autoclub mira a mantenere gli alti standard di qualità e servizio che lo caratterizzano, continuando a essere un punto di riferimento nel settore automotive. Il dott. Soncini conclude affermando che l’impegno verso l’innovazione e l’eccellenza resterà una costante, un pilastro su cui si continuerà a costruire il futuro. In un mercato in rapida evoluzione, Gruppo Autoclub rimane all'avanguardia grazie alla sua capacità di adattarsi e anticipare le tendenze. L'impegno del gruppo verso la sostenibilità e la mobilità ecologica è un altro aspetto fondamentale della sua strategia a lungo termine. Investendo in tecnologie pulite e soluzioni di mobilità sostenibile, il gruppo dimostra il suo impegno non solo verso i clienti ma anche verso l’ambiente e la società. L'orientamento al cliente e l'attenzione alle nuove tecnologie hanno reso Gruppo Autoclub un modello di riferimento nel settore. La capacità di fornire un'esperienza cliente eccellente, unita a un portfolio di prodotti e servizi all'avanguardia, ha permesso al gruppo di distinguersi in un mercato altamente competitivo. Per informazioni: 
https://www.gruppoautoclub.it/
 —immediapresswebinfo@adnkronos.com (Web Info)

Abbonati alla Rivista

il Millimetro

Ricevi ogni mese la rivista con spedizione gratuita, il formato digitale per email e ogni sabato la Newsletter con gli approfondimenti della settimana

Sostieni il Millimetro

Supportaci con una donazione e ricevi la copia digitale de il Millimetro del mese in corso

Ultimi articoli

Oppenheimer in Giappone ha fatto discutere
L'incredibile storia della guerra degli emù
millimetro.jpg

Newsletter

Approfondimenti, interviste e inchieste direttamente sulla tua email

Newsletter