Gruppo Bluvacanze: Alessandro Bruni nuovo Chief information officer

Picture of ADNKronos

ADNKronos

(Adnkronos) – Alessandro Bruni ha assunto l'incarico di Chief information officer del Gruppo Bluvacanze, al servizio di tutte le business unit della società di Msc cruises: il tour operating (Going), la rete di agenzie di viaggi (con le insegne Bluvacanze e Vivere&Viaggiare), il business travel, eventi e Mice (attraverso la Tmc Cisalpina Tours e Cisalpina Mice). Il reparto it è responsabile della gestione dei sistemi informativi aziendali, che supportano i processi produttivi; inoltre, si occupa delle attività di prenotazione di servizi di viaggio e di business intelligence, nonché della cyber security, avendo ottenuto le certificazioni Iso 27001 e PCI-DSS, per la sicurezza informatica delle procedure del business travel.  Bruni ha alle spalle una carriera articolata e, dopo una lunga esperienza nel settore dell'hospitality di lusso, è arrivato nel Gruppo Bluvacanze. "Siamo impegnati in un processo di innovazione che coinvolge tutte le sue aree di business e questo sta trasformando l'organizzazione profondamente: l'arrivo di Alessandro Bruni supporterà al meglio la trasformazione digitale che stiamo realizzando nel turismo organizzato", commenta Domenico Pellegrino, ceo del Gruppo Bluvacanze.  E Alessandro Bruni osserva: "ho incontrato un’azienda di profilo internazionale, fortemente dinamica e tesa all’innovazione, all’interno della quale i sistemi it rappresentano il driver evolutivo sia del consulente/agente di viaggi sia della relazione con i travellers. Sono orgoglioso di aver intrapreso questo nuovo percorso di carriera", conclude. —lavoro/professionistiwebinfo@adnkronos.com (Web Info)

Abbonati alla Rivista

il Millimetro

Ricevi ogni mese la rivista con spedizione gratuita, il formato digitale per email e ogni sabato la Newsletter con gli approfondimenti della settimana

Sostieni il Millimetro

Supportaci con una donazione e ricevi la copia digitale de il Millimetro del mese in corso

Ultimi articoli

Gaza, il futuro dei giovani intrappolati
Analogie tra nativi americani e palestinesi
millimetro.jpg

Newsletter

Approfondimenti, interviste e inchieste direttamente sulla tua email

Newsletter