Hisense secondo brand di TV al mondo, cresce in Europa

Picture of ADNKronos

ADNKronos

(Adnkronos) – La multinazionale cinese di elettrodomestici Hisense ha mantenuto il suo secondo posto nella classifica globale per le spedizioni di televisori nel 2023, raggiungendo un volume di spedizione di 25,9 milioni per il 2023 nei mercati globali, secondo il Rapporto mensile del 2023 sulla distribuzione globale di televisori dell'istituto di ricerca di mercato AVC Revo. Hisense è stato l'unico marchio che ha continuato a crescere negli ultimi sei anni tra i primi 5 marchi di televisori al mondo. Segno di un mercato che sta cambiando, come spiega Gianluca Di Pietro, Amministratore delegato di Hisense Italia. "Nel mercato attuale dei TV c'è una frenata molto brusca degli storici marchi giapponesi, a favore di quelli cinesi che stanno presidiando i principali mercati mondiali. E tra tutti Hisense è quella che ha iniziato prima a raccogliere i frutti di un lungo lavoro, grazie a una maggiore consapevolezza della gestione del business e dello sviluppo del prodotto nel mondo. Ad esempio, Hisense è l'unico brand cinese ad avere sui propri TV un sistema operativo proprietario, Vidaa, che garantisce un'ottima sincronia tra hardware e software". Hisense, che produce anche elettrodomestici, sta espandendo la sua strategia di globalizzazione e ottimizzando la sua impronta globale gestendo 34 impianti industriali, 25 centri R&D e 66 compagnie all'estero. In alcuni mercati, come in Sudafrica, Hisense è leader di mercato. Nell'ultimo anno, la spedizione di mercato all'estero di Hisense è aumentata del 12,4% e ha visto un'accelerazione delle spedizioni verso i mercati nordamericani ed europei, raggiungendo una crescita a doppia cifra. Il brand, in Italia, è terzo del settore per volume d'affari. "Merito anche del lavoro fatto sul commercio online, iniziato ancor prima che poi esplodesse con la pandemia del 2020", dice Di Pietro. "Un altro motivo è da ricercare nel fatto che la priorità di Hisense è quella di mettere sul mercato prodotti con un rapporto qualità prezzo vantaggioso, che riescono a soddisfare le tendenze tecnologiche attuali".  All'inizio di gennaio, Hisense ha partecipato al CES 2024 con i suoi prossimi prodotti, inclusi i suoi televisori ULED X e Laser. La società ha vinto oltre 30 premi per l'innovazione, e ha messo a segno accordi commerciali vincenti in special modo nel campo dello sport. Sarà sponsor ufficiale della Coppa UEFA 2024, concentrandosi su una fetta di consumatori molto esigente in termine di schermi casalinghi. "Sebbene la situazione economica non sia facilissima, e i prezzi della tecnologia di consumo puntino al rialzo, è grazie all'expertise e al rapporto con le realtà locali di un'azienda globale come Hisense che un consumatore può avere un TV dal contenuto tecnologico importante a prezzi più accessibili", dice Di Pietro. —tecnologiawebinfo@adnkronos.com (Web Info)

Abbonati alla Rivista

il Millimetro

Ricevi ogni mese la rivista con spedizione gratuita, il formato digitale per email e ogni sabato la Newsletter con gli approfondimenti della settimana

Sostieni il Millimetro

Supportaci con una donazione e ricevi la copia digitale de il Millimetro del mese in corso

Ultimi articoli

L'unica vera guerra è quella contro la bomba atomica
Piero Pelù e la sua battaglia contro bomba atomica
Francia alla ricerca di una sua identità
millimetro.jpg

Newsletter

Approfondimenti, interviste e inchieste direttamente sulla tua email

Newsletter