Il cinema muto al Messina Film Festival

Picture of ADNKronos

ADNKronos

(Adnkronos) – Il Messina Film Festival-Cinema&opera che si terrà a Messina dall’1 all’8 dicembre si arricchisce di nuovi eventi. Due perle del cinema muto rivivranno con un tocco sapiente di contemporaneità. La Norma di Gerolamo Lo Savio del 1915 tratta dall’omonima opera di Vincenzo Bellini e Tosca del 1918 dall’opera di Giacomo Puccini con l’interpretazione di Francesca Bertini, saranno proiettate nell’ambito della sezione del Messina Film Festival “Il canto silenzioso” e le immagini saranno accompagnate dal vivo da un ensemble di studenti del Conservatorio Corelli di Messina, su una partitura musicale appositamente realizzata da due studenti dello stesso Conservatorio sotto la guida del docente Luigi Prestipino. Gli studenti Carmelo Siracusa e Gianfranco Vitello, dopo un lungo lavoro di interpretazione e di accostamento della musica alle immagini che si dipanano sullo schermo, hanno dato vita e sentimento alle vicende delle sfortunate protagoniste delle indimenticabili opere del melodramma italiano. Il Messina Film Festival-Cinema&Opera ha commissionato le partiture musicali di accompagnamento ai film muti a due giovani studenti grazie all’entusiastico interessamento della governance del Conservatorio Arcangelo Corelli con in testa il Presidente Egidio Bernava e il Direttore Carmelo Crisafuli che hanno immediatamente colto la possibilità di offrire agli studenti un importante palcoscenico e una straordinaria opportunità di promozione e di verifica delle loro potenzialità creative. "Si tratta di due vere e proprie produzioni musicali che dimostrano ancora una volta la forza che la creatività giovanile può sprigionare quando vengono offerte opportunità di significativo valore che possono accompagnare la crescita culturale e professionale degli studenti. La sezione riguardante i film muti legati alla lirica si completa con un’altra straordinaria perla del cinema muto, Harakiri del 1919 tratta dalla storia di Madama Butterfly di Puccini, con la regia di Fritz Lang, uno dei più grandi registi di tutti i tempi- si legge in una nota-Il Messina Film Festival -Cinema&Opera è promosso dalla Zattera dell’Arte, dal EAR Teatro di Messina, dall’Assessorato Regionale Turismo, Sport e Spettacolo, dal Comune di Messina, dal Conservatorio A. Corelli e da Unioncamere Sicilia". —spettacoliwebinfo@adnkronos.com (Web Info)

Abbonati alla Rivista

il Millimetro

Ricevi ogni mese la rivista con spedizione gratuita, il formato digitale per email e ogni sabato la Newsletter con gli approfondimenti della settimana

Sostieni il Millimetro

Supportaci con una donazione e ricevi la copia digitale de il Millimetro del mese in corso

Ultimi articoli

Il giornalista di WikiLeaks a processo per l'estradizione negli Stati Uniti
Muore il presidente dell'Iran Ebrahim Raisi
Il Canada restituisce 200 isole agli indigeni
millimetro.jpg

Newsletter

Approfondimenti, interviste e inchieste direttamente sulla tua email

Newsletter