Il freddo estremo blocca le Tesla, decine di auto abbandonate per le strade di Chicago

ADNKronos

ADNKronos

(Adnkronos) –
Tesla abbandonate a Chicago perché le batterie non si ricaricano a causa del freddo estremo. I proprietari hanno dovuto lasciare le loro auto perché le stazioni di ricarica facevano fatica a dare il pieno di energia alle macchine elettriche. La ricarica di una Tesla – scrive il Telegraph -dovrebbe richiedere circa 45 minuti, ma secondo gli automobilisti le auto elettriche hanno dovuto rimanere collegate per almeno due ore. Il problema ha portato alcuni proprietari di Chicago ad abbandonare le loro auto sul ciglio della strada dopo che le temperature in città sono crollate a -18°C, segnando l'ondata di freddo più fredda dal 1996. Sono stati inviati carri attrezzi per spostare i veicoli, mentre lunghe code si sono create alle stazioni di ricarica. "Sono qui da più di cinque ore e non sono ancora riuscito a caricare la mia macchina", ha detto l'autista della Tesla Brandon Welbourne a Cbs News Chicago, aggiungendo di aver visto almeno 10 veicoli, che costano più di 38.990 dollari l'uno, essere rimorchiati via dopo a causa delle batterie scariche. La stagione fredda può consumare una maggiore quantità di energia della batteria perché è necessaria per riscaldare l'auto e alimentare il motore. I conducenti ricevono un avviso tramite un'icona blu con un fiocco di neve sul quadro strumenti del loro veicolo. Le Tesla dominano il mercato statunitense delle auto elettriche, con l’azienda di Elon Musk che rappresenta il 55% degli 1,2 milioni venduti lo scorso anno. In tutto, ci sono più di tre milioni di veicoli elettrici sulle strade americane e 135.000 stazioni di ricarica pubbliche in tutto il Paese. L’amministrazione di Joe Biden vuole che la metà di tutti i nuovi veicoli siano elettrici entro il 2030 .  —internazionale/esteriwebinfo@adnkronos.com (Web Info)

Abbonati alla Rivista

il Millimetro

Ricevi ogni mese la rivista con spedizione gratuita, il formato digitale per email e ogni sabato la Newsletter con gli approfondimenti della settimana

Sostieni il Millimetro

Supportaci con una donazione e ricevi la copia digitale de il Millimetro del mese in corso

Ultimi articoli

Tante persone ogni anno si incontrano per salvaguardare il territorio
Criminalità e superstizione rendono la vita ancora più complicata
Il prigioniero del secolo, Julian Assange continua la sua battaglia contro i poteri forti
millimetro.jpg

Newsletter

Approfondimenti, interviste e inchieste direttamente sulla tua email

Newsletter