Il generatore gratuito di Short URL e QRCODE: NIMU

Picture of ADNKronos

ADNKronos

(Adnkronos) –
Treviso – 19 gennaio 2024. Slash – Digital Minds presenta in anteprima esclusiva ai lettori di ADN Kronos: NIMU, il nuovo URL shortener italiano, gratuito e senza limiti. Vediamo nel dettaglio il motivo che ha spinto l’azienda trevigiana a realizzare questo nuovo tool ricco di numerose funzionalità. Gli short link o URL abbreviati sono essenzialmente link web compressi in un numero limitato di caratteri. Questa pratica è estremamente diffusa nel campo del web marketing. Le ragioni dietro l'utilizzo di questo tipo di link sono molteplici: ● Semplicità e immediatezza. La loro dimensione ridotta agevola il copia/incolla, facilitando la condivisione del contenuto e la visualizzazione della pagina di destinazione. ● Aspetto gradevole e ordinato. I link brevi conferiscono un aspetto più pulito e ordinato rispetto a quelli estremamente lunghi. ● Tracciabilità dei link. Poiché i link sono tracciabili, è possibile impiegarli nelle proprie campagne di marketing su diverse piattaforme, come Instagram, Facebook, LinkedIn e Twitter. Le piattaforme attualmente disponibili offrono questo servizio gratuitamente entro un determinato limite mensile; superata questa soglia, è richiesta l'iscrizione a un abbonamento. Alberto Dal Mas, presidente di Slash, spiega: "NIMU è stato concepito per consentire agli utenti di creare short link in modo illimitato e completamente gratuito". Il funzionamento dello strumento è semplice e chiaro: è sufficiente copiare l'URL desiderato nel campo designato, che restituirà una versione abbreviata del link originale. La stessa procedura è seguita per la creazione del QR Code. Il tool NIMU è stato concepito con una visione più ampia rispetto a un esclusivo generatore di link brevi. “Collaborando con diverse agenzie, ci siamo resi conto del bisogno di creare una piattaforma che generasse in maniera semplice anche QR Code. Questi possono essere inseriti all’interno di brochure, volantini, etichette e altri materiali grafici, cartacei e digitali”, spiega il socio fondatore Alessandro Dalle Ceste. Per questo motivo, la piattaforma NIMU è stata implementata per consentire anche la creazione di QR Code in modo estremamente semplice. All'interno della piattaforma Nimu.it, è possibile monitorare il link o il QR Code generati attraverso una serie di statistiche, tra cui: ● click al link ● data e ora per ogni click ● lingua di visualizzazione Inoltre, è possibile utilizzare e aggiungere i parametri UTM. Si tratta di tag che vengono integrati nell’URL di destinazione nelle campagne pubblicitarie. Quanto un utente clicca il link, questi stessi tag vengono inviati a Google Analytics per tracciare informazioni sulla provenienza del traffico. Per usufruire del servizio gratuito nimu.it, sarà necessario creare un account personale o aziendale. Sarà inoltre possibile accedere utilizzando l'account Google o Facebook. Grazie all’accesso tramite credenziali, sarà possibile tenere traccia di tutti gli short link e i QR Code creati e visionare per ciascuno le statistiche. NIMU per ora è in fase Alpha e sarà disponibile a partire da lunedì 5 febbraio 2024: Stay Tuned!
 
Slash – Società Benefit
 Via del Lavoro, 18 31013 Codognè TV 
info@slash.it
 
slash.it/
 —immediapresswebinfo@adnkronos.com (Web Info)

Abbonati alla Rivista

il Millimetro

Ricevi ogni mese la rivista con spedizione gratuita, il formato digitale per email e ogni sabato la Newsletter con gli approfondimenti della settimana

Sostieni il Millimetro

Supportaci con una donazione e ricevi la copia digitale de il Millimetro del mese in corso

Ultimi articoli

Un racconto comico sul percorso di una banconota
Teorie del complotto su Lady Gaga e Lina Morgana
millimetro.jpg

Newsletter

Approfondimenti, interviste e inchieste direttamente sulla tua email

Newsletter