Il trionfo di Sinner diventa un tatuaggio, l’omaggio del tifoso

Picture of ADNKronos

ADNKronos

(Adnkronos) – Il trionfo di Jannik Sinner agli Australian Open 2024 diventa un tatuaggio. La vittoria del 22enne tennista azzurro a Melbourne, con il successo in finale in 5 set contro il russo Daniil Medvedev, è già impresso sulla pelle di un tifoso. Francesco, 33 anni, ha chiesto al tatuatore Alberto Mazari – noto per avere tra i suoi clienti José Mourinho, Daniele De Rossi e diversi calciatori dell'Inter – di celebrare l'impresa di Sinner con l'immagine simbolo: Jannik a terra esausto sul campo della Rod Laver Arena dopo aver messo a segno il dritto che ha chiuso il match. "Dopo essermi ripreso dall'emozione non ci ho pensato due volte ed ho scritto subito ad Alberto Marzari. Jannik rappresenta per me la passione trasmessa da mio padre per il tennis e per lo sport in generale", spiega il tifoso, che esibisce già un altro tatuaggio celebrativo a tema sportivo, stavolta con il rosso Ferrari in evidenza: "Alberto ha realizzato per me anche Charles Leclerc che taglia il traguardo nel Gp del Bahrain: la Ferrari e la passione per la Formula 1 sono un altro legame indelebile con mio padre".  —sportwebinfo@adnkronos.com (Web Info)

Abbonati alla Rivista

il Millimetro

Ricevi ogni mese la rivista con spedizione gratuita, il formato digitale per email e ogni sabato la Newsletter con gli approfondimenti della settimana

Sostieni il Millimetro

Supportaci con una donazione e ricevi la copia digitale de il Millimetro del mese in corso

Ultimi articoli

Oppenheimer in Giappone ha fatto discutere
L'incredibile storia della guerra degli emù
millimetro.jpg

Newsletter

Approfondimenti, interviste e inchieste direttamente sulla tua email

Newsletter