Inaugurata oggi l’Edizione numero 80 dell’Esposizione internazionale delle due ruote.

ADNKronos

ADNKronos

(Adnkronos) – Ben 2036 i brand presenti, oltre 700 gli espositori diretti, di cui il 67% proveniente dall’estero in rappresentanza di quarantacinque Paesi, questi in sintesi i numeri dell'EICMA inaugurata oggi ma riservata solo ai giornalisti ed operatori del settore. Più del 30% sono imprese che espongono per la prima volta, otto i padiglioni occupati, due in più rispetto al 2022. "Oggi l’indiscussa autorevolezza conquistata da EICMA
– ha affermato Paolo Magri amministratore delegato di EICMA e presidente di Confindustria ANCMA – ci permette di promuovere anche importanti attività di advocacy e comunicazione, di accendere un riflettore esclusivo sulla rilevanza economica e sociale di questa industria, di dialogare con le istituzioni e di far incontrare domanda e offerta come nessun altro evento sia in grado di fare. Tutto questo avviene poi in un Paese che detiene il primato produttivo e di mercato in Europa, che brilla nelle competizioni e che con le sue aziende continua ad essere sinonimo di eccellenza, bellezza ed innovazione nel mondo". E, per quanto riguarda proprio la presenza delle imprese, sono molti e importanti i ritorni annunciati dopo la parentesi post-pandemia, sia tra le Case costruttrici che tra le aziende dell’intera filiera allargata.
 
Tutto è pronto, quindi, per entusiasmare gli appassionati e per suscitare nuovamente nei visitatori l’EICMA EFFECT, obiettivo e slogan scelto ancora per l’Edizione 2023. Dopo la due giorni business, da giovedì 9 a 12 novembre EICMA cambierà pelle e aprirà al suo grande pubblico con un fitto palinsesto di contenuti speciali che si affiancherà alle iniziative degli espositori e ai numerosi prodotti presenti negli stand. Tra le grandi novità di quest’anno l’area YUM, uno spazio espositivo interamente dedicato alla mobilità urbana, alle istituzioni e alla start-up più innovative del settore, nonché l’EICMA Esports Arena, che debutta in fiera portando per la prima volta il mondo dal gaming nelle kermesse meneghina. "Un progetto, quest’ultimo, nato per coinvolgere giovani e giovanissimi, ma – ha commentato il presidente Meda – anche come strumento per le imprese del settore per traguardare il mercato di domani. Non mancano certo i giovani in EICMA, ma con questa iniziativa, insieme a quella degli NFT lanciata lo scorso anno e che continua, vogliamo introdurre una sorta di 'algoritmo EICMA' in rete per ingaggiarli e portali a vivere un’esperienza diretta di passione".
  —motoriwebinfo@adnkronos.com (Web Info)

Abbonati alla Rivista

il Millimetro

Ricevi ogni mese la rivista con spedizione gratuita, il formato digitale per email e ogni sabato la Newsletter con gli approfondimenti della settimana

Sostieni il Millimetro

Supportaci con una donazione e ricevi la copia digitale de il Millimetro del mese in corso

Ultimi articoli

WikiLeaks, le origini
Salviamo l'orso dall'uomo
La guerra ha preso una piega senza fine
millimetro.jpg

Newsletter

Approfondimenti, interviste e inchieste direttamente sulla tua email

Newsletter