Inter-Verona, fallo di Bastoni e audio Var: “Ma fischia!”

ADNKronos

ADNKronos

(Adnkronos) – "Ma fischia, santo cielo". E' l'invito dell'addetto al Var, Luigi Nasca, nel finale della partita tra Inter-Verona diretta dall'arbitro Michael Fabbri: il direttore di gara non sanziona il fallo di Bastoni su Duda nell'azione che porterà alla rete del 2-1 per i nerazzurri. Il dialogo si conclude con "gol regolare". L'audio è stato diffuso oggi a Coverciano nell'incontro tra vertici arbitrali e stampa, mostrato dal designatore degli arbitri Gianluca Rocchi. Nasca infatti vede il calciatore dell'Hellas a terra, prima ancora della rete di Frattesi, e invita il collega in campo ad intervenire: "C'è a terra qualcuno. No, aspetta. Fischia, fischia, ma fischia santo cielo. Ma porca troia, oh! Voglio vedere che è successo. Parte tutto da qua, magari si vede il giocatore che cade, lascio questa camera". Fabbri, invece, fa proseguire l'azione e non ferma il gioco, con la squadra di Inzaghi che trova il gol: poi iniziano le verifiche sulla regolarità dell'azione. A quel punto Nasca si concentra sulla posizione di Frattesi che non è in fuorigioco e dice che il gol "è regolare". Nel corso della valutazione sulla regolarità della rete si sente l'arbitro Fabbri spiegare ai calciatori del Verona il perchè non ha fermato l'azione: "Duda si alza, mi guarda e poi si rimette giù, questa è furbizia".  —sportwebinfo@adnkronos.com (Web Info)

Abbonati alla Rivista

il Millimetro

Ricevi ogni mese la rivista con spedizione gratuita, il formato digitale per email e ogni sabato la Newsletter con gli approfondimenti della settimana

Sostieni il Millimetro

Supportaci con una donazione e ricevi la copia digitale de il Millimetro del mese in corso

Ultimi articoli

Tante persone ogni anno si incontrano per salvaguardare il territorio
Criminalità e superstizione rendono la vita ancora più complicata
millimetro.jpg

Newsletter

Approfondimenti, interviste e inchieste direttamente sulla tua email

Newsletter