Ippolito Piraino, Roma: “Lo Studio Piraino Infortunistica Stradale è il nuovo sponsor della A.S.D. Basket in carrozzina Giovani e Tenaci”

ADNKronos

ADNKronos

(Adnkronos) – Un sodalizio vede scendere in campo due realtà fortemente votate all'inclusione sociale delle persone diversamente abili Roma, 5 febbraio 2024. Lo Studio Piraino Infortunistica Stradale di Roma è il nuovo sponsor della squadra giovanile di basket in carrozzina Giovani e Tenaci che, dopo le due vittorie fuori casa di Palermo e Catania, esce vincitrice dal tanto atteso debutto casalingo del 4 febbraio nel palazzetto della Fondazione Santa Lucia in via Ardeatina 354 a Roma. Un connubio perfetto, quello nato tra il rinomato Studio Piraino, guidato da Ippolito Piraino, Patrocinatore Stragiudiziale esperto di infortunistica stradale per il risarcimento di danni assicurativi da sinistri stradali e l’Associazione Sportiva Dilettantistica ‘Giovani e Tenaci’. Un sodalizio che vede scendere in campo due realtà che, seppur in ambiti molto diversi, sono fortemente votate all'inclusione sociale delle persone diversamente abili, esempio virtuoso di come, uniti e determinati, si possano superare gli ostacoli, anche quelli più complessi. Giovani e Tenaci è una squadra giovanile di basket per ragazzi in carrozzina nata dalla passione del Presidente Mario Dany De Luca e del Coach Stefano Rossetti, con il supporto di Carlo Di Giusto, attuale allenatore della Nazionale Italiana di pallacanestro in carrozzina e della Amicacci Abruzzo militante in serie A.  “Ho sempre giocato a calcio fino al giorno dell’incidente in moto, a seguito del qual quale mi viene amputata la gamba destra, all’epoca avevo diciotto anni. Da quel momento inizia per me una nuova vita sia a livello personale che sportivo”, spiega Stefano Rossetti, venti anni in Nazionale Italiana, tre mondiali, nove europei e un’olimpiade. “La disabilità è un mondo oscuro ma nel momento in cui lo si conosce diventa luminoso, questo è il mio motto ed è ciò che, attraverso lo sport, trasmetto ai ragazzi. Con la squadra Giovani e Tenaci ho unito due obiettivi: quello di allenare i giovani dandogli tutto ciò che è stato dato a me e, nello stesso tempo, quello di ritornare nel campo dove ho lottato, pianto, sudato, gioito, che è il campo messo a disposizione dalla Fondazione del Santa Lucia IRCCS. Oggi, grazie al supporto di Ippolito Piraino, abbiamo una marcia in più ed è grazie a lui e al suo team che molte persone vittime di incidenti stradali possono, attraverso il giusto risarcimento dei danni subiti, affrontare la loro nuova vita con più serenità e, magari, dedicarsi agli sport paralimpici”. “La nostra collaborazione in qualità di sponsor nasce dalla condivisione dello spirito, espresso nello stesso nome della squadra: Giovani e Tenaci”, sottolinea Ippolito Piraino, titolare dell’omonimo Studio romano. “Da oltre venticinque anni di attività professionale il nostro obiettivo si concentra sull’ottenimento del massimo risarcimento, attraverso una meticolosa documentazione di ogni voce di danno subito, sostenendo le vittime di incidenti stradali sotto ogni punto di vista, sia per le visite medico-legali, le cure e l’assistenza medica necessaria sia, ovviamente, a livello legale. In Italia ogni anno ci sono in media 150.000 incidenti stradali, di cui almeno 100.000 con lesioni e 20.000 con invalidità gravi (tetraplegie, paraplegie, perdita di arti) – sottolinea – gli incidenti, oltre a provocare danni biologici o morti, creano danni alla proprietà: veicoli, case ed infrastrutture, oltreché costi finanziari e responsabilità civili o penali sia per la società che per le persone coinvolte. A causa dei sinistri si perde il 25% della produttività sul lavoro, i costi medici aumentano del 40% a cui si aggiungono altri costi connessi e meno visibili. Quando a causa di un incidente stradale le lesioni creano invalidità macropermanenti, ossia molto importanti, la vita del danneggiato cambia radicalmente e i costi per vivere, nella maggior parte dei casi, diventano insostenibili. Una tutela adeguata con una buona gestione della pratica consente di ottenere il giusto risarcimento economico, permettendo alle persone rimaste invalide di riprendere le speranze ed affrontare la vita con rinnovato entusiasmo, ed è proprio questo che ci lega alla A.S.D. Giovani e Tenaci”. “Siamo orgogliosi di poter abbinare alla nostra maglia lo Studio Piraino, un partner importante e dedito alle persone diversamente abili. La nostra mission è permettere ai giovani e meno giovani di migliorare la propria crescita psico-fisica, vincendo l’isolamento e tornando finalmente a vivere”, afferma Carlo Di Giusto, Responsabile organizzativo della squadra romana. “La pratica di sport paralimpici offre la possibilità di superare le barriere fisiche e mentali, condividere esperienze con gli altri ed accrescere la consapevolezza di sé stessi, dimostrando che le capacità individuali e l'impegno possono sviluppare nuove abilità fisiche e relazionali trionfando sulle limitazioni. Lo sport offre alle persone disabili la possibilità di sentirsi parte di qualcosa di più grande, quel palcoscenico dove tornare ad essere gli attori della propria vita”. Contatti: 
www.studiopiraino.it
 
@ASD Giovani e Tenaci
 —immediapresswebinfo@adnkronos.com (Web Info)

Abbonati alla Rivista

il Millimetro

Ricevi ogni mese la rivista con spedizione gratuita, il formato digitale per email e ogni sabato la Newsletter con gli approfondimenti della settimana

Sostieni il Millimetro

Supportaci con una donazione e ricevi la copia digitale de il Millimetro del mese in corso

Ultimi articoli

L'ambiente distrutto dalla zootecnica
L'algoritmo avanza e presto la tecnologia potrebbe entrare nelle battaglie
millimetro.jpg

Newsletter

Approfondimenti, interviste e inchieste direttamente sulla tua email

Newsletter