Ladri in casa del capitano dell’Atalanta Toloi, rubati gioielli e orologi

ADNKronos

ADNKronos

(Adnkronos) – Ladri in casa del capitano dell'Atalanta Rafael Toloi, a Bergamo. Il colpo, secondo quanto riferisce L'Eco di Bergamo, sarebbe stato compiuto nel pomeriggio della scorsa domenica, mentre il giocatore era impegnato nella partita Atalanta-Bologna al Gewiss Stadium.  Nessuno della famiglia del difensore era in casa e i ladri hanno avuto tutto il tempo di fare razzia di gioielli e orologi di ingente valore. Al rientro, la famiglia ha trovato tutto sotto sopra. Sul posto è arrivata la polizia, con gli uomini della scientifica che hanno effettuato i rilievi, alla ricerca di eventuali impronte. Toloi è il quinto calciatore della Dea ad essere vittima dei ladri, dopo Boga, Muriel, Demiral e Scamacca. Ad agire sarebbe forse un gruppo specializzato nei furti in casa di giocatori di calcio.   —cronacawebinfo@adnkronos.com (Web Info)

Abbonati alla Rivista

il Millimetro

Ricevi ogni mese la rivista con spedizione gratuita, il formato digitale per email e ogni sabato la Newsletter con gli approfondimenti della settimana

Sostieni il Millimetro

Supportaci con una donazione e ricevi la copia digitale de il Millimetro del mese in corso

Ultimi articoli

Tante persone ogni anno si incontrano per salvaguardare il territorio
Criminalità e superstizione rendono la vita ancora più complicata
Il prigioniero del secolo, Julian Assange continua la sua battaglia contro i poteri forti
millimetro.jpg

Newsletter

Approfondimenti, interviste e inchieste direttamente sulla tua email

Newsletter