Laura Bassi: Il record mondiale della rompighiaccio compie un anno

Picture of ADNKronos

ADNKronos

(Adnkronos) – La nave dell’Istituto Nazionale di Oceanografia e di Geofisica Sperimentale – OGS partecipa al Programma Nazionale di Ricerche in Antartide – PNRA Il 31 gennaio 2023 la nave italiana toccava il punto più a sud mai raggiunto da un’imbarcazione Trieste, 1 Febbraio 2024 – Un anno fa la nave oceanografica italiana Laura Bassi raggiungeva il punto più meridionale mai toccato da un’imbarcazione: un record mondiale assoluto segnato nel corso della 38° Spedizione Italiana del Programma Nazionale di Ricerche in Antartide (PNRA). Il personale tecnico e di ricerca a bordo ha raggiunto, all’interno della Baia delle Balene nel Mare di Ross, un sito fino a quel momento inesplorato che si trova alla latitudine di 78° 44.28 0’ S per effettuare importanti campionamenti previsti nell’ambito del progetto scientifico “BIOCLEVER”. L’impresa è stata un’importante occasione per mettere in luce il valore scientifico delle attività svolte a bordo della nave Laura Bassi di proprietà dell’Istituto Nazionale di Oceanografia e di Geofisica Sperimentale – OGS: a giugno 2023, rientrata a Trieste dalla missione in cui ha toccato il record, la rompighiaccio ha ospitato in visita ufficiale il Ministro dell’Università e Ricerca Anna Maria Bernini mentre a ottobre il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella ha ricevuto al Quirinale una delegazione dell’OGS guidata dal presidente Nicola Casagli. Anche quest’anno la nave dell’OGS è impegnata in una missione polare, precisamente la 39° spedizione in Antartide finanziata dal Ministero dell’Università e Ricerca (MUR) nell’ambito del Programma Nazionale di Ricerche in Antartide (PNRA), gestito dal Cnr per il coordinamento scientifico, dall’ENEA per la pianificazione e l’organizzazione logistica delle attività presso le basi antartiche e dall’Istituto Nazionale di Oceanografia e di Geofisica Sperimentale – OGS per la gestione tecnica e scientifica della rompighiaccio Laura Bassi. La missione è iniziata ufficialmente il 6 gennaio, quando la nave ha lasciato il porto di Lyttleton in Nuova Zelanda, e si concluderà dopo circa 60 giorni a marzo 2024 quando approderà di nuovo in Nuova Zelanda. 
La nave rompighiaccio Laura Bassi
 La N/R Laura Bassi è oggi l’unica nave rompighiaccio italiana per la ricerca oceanografica in grado di operare in mari polari, sia in Antartide sia in Artico. È stata acquistata dall’Istituto Nazionale di Oceanografia e di Geofisica Sperimentale – OGS nel 2019 grazie al finanziamento dell’allora Ministero dell’università e della ricerca – MUR e opera a supporto di tutta la comunità scientifica. L’obiettivo principale della nave Laura Bassi è il supporto scientifico e logistico alle missioni polari italiane e al contempo consentire la ricerca oceanografica e geofisica dei ricercatori dell’Ente e della comunità scientifica nazionale ed europea a livello globale e, in particolare, polare. È una rompighiaccio categoria A classe PC5 ed è stata concepita come una nave speciale combinando in maniera ottimale sia capacità cargo sia di ricerca scientifica. Ha una stazza di 4028 tonnellate, è lunga 80 metri e larga 17 metri, ha un sistema di posizionamento dinamico che le garantisce un’elevata manovrabilità e un’accuratezza di stazionamento in un prefissato punto dell’ordine di 1 metro. La struttura del fasciame, particolarmente robusta, le permette di operare in mari coperti da ghiaccio senza temere danni strutturali. Maggiori info:  https://www.ogs.it/it/nave-da-ricerca-laura-bassi  Segui il viaggio della nave Laura Bassi: 
https://laurabassi.ogs.it/
 Info sulla 39° spedizione in Antartide del PNRA:  
https://www.ogs.it/it/press/antartide-la-rompighiaccio-laura-bassi-parte-dalla-nuova-zelanda-il-polo-sud
 
Link per scaricare foto e video (valido fino al 6 febbraio):
https://we.tl/t-DPVOIBgUaL
 
Didascalie Foto:
 1.La nave Laura Bassi in Antartide ©PNRA (Autore: Manuel Bensi_Foto di archivio)  2.La nave Laura Bassi nella Baia delle Balene ©PNRA (Autori: Scipinotti/Ferriani_Foto di archivio) 3.Il Presidente Mattarella riceve il Presidente dell’OGS Nicola Casagli (Archivio OGS) 4.Il Ministro Anna Maria Bernini in visita ufficiale a bordo della Laura Bassi (Archivio OGS) —immediapresswebinfo@adnkronos.com (Web Info)

Abbonati alla Rivista

il Millimetro

Ricevi ogni mese la rivista con spedizione gratuita, il formato digitale per email e ogni sabato la Newsletter con gli approfondimenti della settimana

Sostieni il Millimetro

Supportaci con una donazione e ricevi la copia digitale de il Millimetro del mese in corso

Ultimi articoli

L'incredibile storia della guerra degli emù
millimetro.jpg

Newsletter

Approfondimenti, interviste e inchieste direttamente sulla tua email

Newsletter