Lazio-Roma, 30enne accoltellato da tifosi laziali in un pub dopo derby

ADNKronos

ADNKronos

(Adnkronos) – E' ricoverato in rianimazione, ma non versa in pericolo di vita un 30enne accoltellato ieri sera, dopo il derby Lazio-Roma che si è giocato allo stadio Olimpico, in un locale dove c'erano tifosi romanisti. Sul caso sta indagando la polizia. Da una prima ricostruzione, tutto è accaduto in un pub di viale Angelico, nella Capitale, dove gli agenti sono intervenuti dopo una segnalazione di una rissa.  Arrivati sul posto è emerso che un gruppo di tifosi laziali, armati di bastoni, sono entrati nel locale, hanno fatto danni al mobilio ed è stato poi accoltellato un 30enne, ferito all'addome con diversi fendenti. L'uomo, soccorso, è stato trasportato in codice rosso all'ospedale Santo Spirito dove è ricoverato, non in pericolo di vita. Anche il titolare del locale avrebbe riportato lievi lesioni probabilmente nel tentativo di intervenire. Sono in corso le indagini della polizia per risalire ai responsabili. —cronacawebinfo@adnkronos.com (Web Info)

Abbonati alla Rivista

il Millimetro

Ricevi ogni mese la rivista con spedizione gratuita, il formato digitale per email e ogni sabato la Newsletter con gli approfondimenti della settimana

Sostieni il Millimetro

Supportaci con una donazione e ricevi la copia digitale de il Millimetro del mese in corso

Ultimi articoli

WikiLeaks, le origini
Salviamo l'orso dall'uomo
millimetro.jpg

Newsletter

Approfondimenti, interviste e inchieste direttamente sulla tua email

Newsletter