Malattie rare: emofilia, Adani (Sobi): “Con Atleti con la A promuoviamo l’inclusione”

Picture of ADNKronos

ADNKronos

(Adnkronos) – “Lo sport e l'atletica per Sobi sono importanti. Crediamo in giornate come questa proprio per permettere la corretta inclusione in un momento sportivo per tutte le persone con emofilia”. Lo ha detto Annalisa Adani, vice presidente e general manager di Sobi Italia, Grecia, Malta e Cipro, intervenendo oggi a Milano alla presentazione di ‘Atleti con la A’, percorso di avvicinamento all’atletica leggera per ragazzi e giovani adulti con emofilia promosso da Sobi Italia con Fedemo, Coni e Fidal.  “Sobi è un'azienda multinazionale svedese la cui mission è quella di venire incontro ai bisogni insoddisfatti delle persone affette da malattie rare – sottolinea Adani – Oggi, con 'Atleti con la A' parliamo di innovazione terapeutica rispetto alle persone affette da emofilia. L'obiettivo è quello di migliorare la loro qualità della vita attraverso una corretta profilassi e quindi permettere alle persone con emofilia, dai 12 anni in su, di condurre una vita assolutamente normale. L’inclusione è un valore in cui crediamo molto”. —salutewebinfo@adnkronos.com (Web Info)

Abbonati alla Rivista

il Millimetro

Ricevi ogni mese la rivista con spedizione gratuita, il formato digitale per email e ogni sabato la Newsletter con gli approfondimenti della settimana

Sostieni il Millimetro

Supportaci con una donazione e ricevi la copia digitale de il Millimetro del mese in corso

Ultimi articoli

Teorie del complotto su Lady Gaga e Lina Morgana
Il giornalista di WikiLeaks a processo per l'estradizione negli Stati Uniti
millimetro.jpg

Newsletter

Approfondimenti, interviste e inchieste direttamente sulla tua email

Newsletter