Migranti, accordo Italia-Albania. Corte Tirana: “Conforme a Costituzione”

Picture of ADNKronos

ADNKronos

(Adnkronos) – L'accordo tra Italia e Albania, firmato a Roma il 6 novembre scorso da Giorgia Meloni e Edi Rama "è conforme alla Costituzione". Lo ha deciso la Corte costituzionale di Tirana, dopo che il mese scorso 30 deputati del Partito democratico di opposizione avevano presentato ricorso contro la costituzionalità del Trattato. I giudici – 5 a favore e 4 contro – hanno dunque stabilito che l'accordo può passare alla ratifica del Parlamento di Tirana. Nel dicembre scorso la Corte costituzionale di Tirana ha accolto due ricorsi, presentati dall'opposizione del Partito democratico di Sali Berisha e ha sospeso le procedure di ratifica in Parlamento dell'accordo, come riferiscono i media locali. L'intesa, firmata da Edi Rama e Giorgia Meloni il 6 novembre scorso, avrebbe dovuto essere ratificata allora dal Parlamento di Tirana e, invece, si è attesa la decisione della Corte costituzionale che è arrivata oggi.  —internazionale/esteriwebinfo@adnkronos.com (Web Info)

Abbonati alla Rivista

il Millimetro

Ricevi ogni mese la rivista con spedizione gratuita, il formato digitale per email e ogni sabato la Newsletter con gli approfondimenti della settimana

Sostieni il Millimetro

Supportaci con una donazione e ricevi la copia digitale de il Millimetro del mese in corso

Ultimi articoli

La guida agli Europei 2024
L'unica vera guerra è quella contro la bomba atomica
Piero Pelù e la sua battaglia contro bomba atomica
millimetro.jpg

Newsletter

Approfondimenti, interviste e inchieste direttamente sulla tua email

Newsletter