Migranti, Ciriani al Forum Adnkronos: “Rischio terrorismo, controlli a confine Slovenia finché necessari”

Picture of ADNKronos

ADNKronos

(Adnkronos) – I controlli alla frontiera con la Slovenia e la sospensione di Schengen dureranno "quanto necessario. Questa è una scelta che noi abbiamo voluto, e che io ho profondamente caldeggiato da friulano e da ex consigliere regionale, perché conosco bene la questione del confine orientale, di cui purtroppo si è parlato meno rispetto ad altre questioni. Lì c'è un problema di immigrazione clandestina molto serio e preoccupante che arriva dai Balcani, e c'è anche il rischio che si infiltrino terroristi e cellule dormienti". Così, ospite del Forum dell'Adnkronos, il ministro per i Rapporti con il Parlamento Luca Ciriani.  La sospensione di Schengen "è stata immediata e può arrivare fino a sei mesi, ma già i primi frutti si vedono. Come ha detto il ministro Piantedosi sono state già fermate un sacco di persone che non avevano diritto ad entrare. Per troppo tempo il problema della rotta balcanica è stato ignorato dalla politica nazionale, che lo ha sempre considerato un fenomeno quasi irrilevante", ha osservato l'esponente di Fdi.  —politicawebinfo@adnkronos.com (Web Info)

Abbonati alla Rivista

il Millimetro

Ricevi ogni mese la rivista con spedizione gratuita, il formato digitale per email e ogni sabato la Newsletter con gli approfondimenti della settimana

Sostieni il Millimetro

Supportaci con una donazione e ricevi la copia digitale de il Millimetro del mese in corso

Ultimi articoli

L'unica vera guerra è quella contro la bomba atomica
Piero Pelù e la sua battaglia contro bomba atomica
Francia alla ricerca di una sua identità
millimetro.jpg

Newsletter

Approfondimenti, interviste e inchieste direttamente sulla tua email

Newsletter